LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Domenica ai Giardini Ravino

Nell’ambito della dodicesima Maristema, la bella manifestazione che ogni anno i D’Ambra organizzano nel loro fantastico giardino, ho assistito alla conferenza del prof. Riccardo Falcinelli: Il design e lo spazio sociale. Interessante apprendere che esiste la possibilità che attraverso il design si può arrivare a pubblicizzare anche prodotti turistici in modo intelligente e alternativo a tante altre tecniche.

Il professore si è anche dilungato a spiegare quali sono oggi gli spazi sociali attivi nella nostra società. Alla mia domanda se l’Agorà ha ancora valore, in una località turistica ha risposto no. Lo spazio sociale è ormai occupato dai social via internet. Io non sono d’accordo. Sarebbe la fine del turismo, perché con l’avvento dei sistemi, di prossimo arrivo, di apparati visivi a tre dimensioni, una persona può, stando chiuso in una stanza, viaggiare in tutto il mondo senza le difficoltà di chi si muove.

Logicamente smentire un prof è sempre pericoloso. Ma a me un mondo dove non c’è la possibilità di stare a guardare un mare favoloso da una piazza insieme a tante persone che mi circondano non piacerebbe. Negli ultimi anni mi sto sforzando di comunicare ai miei concittadini la necessità di migliorare il territorio, di aggiustare le cose che non vanno per preservare l’ambiente e vado ad una conferenza e mi accorgo che forse il mio nipotino non avrà più voglia di visitare il mondo come si è sempre fatto. Andando a goderselo di persona e non attraverso un apparato visivo. Mah! Scusatemi ma quello che profetizza il prof non mi piace.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close