ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Strisce blu, prorogato di due mesi l’affidamento del servizio alla Sis

di Francesco Castaldi

 

FORIO – La notizia è di quelle che molto probabilmente faranno storcere e non poco il naso agli “haters” della sosta a pagamento, e che tanti malumori ha generato in combinazione con le famigerate zone a traffico limitato. Infatti il comandante della polizia municipale di Forio, nel corso della giornata di ieri, ha comunicato che è stata prorogata la regolamentazione delle strisce blu fino al 13 gennaio prossimo. Nella determina l’ingegner Iacono scrive che con la determinazione dirigenziale numero 366 del 23 aprile 2016, esecutiva ai sensi di legge, «è stata approvata la procedura negoziata per la fornitura di parcometri e segnaletica verticale ed orizzontale», e che «a seguito dello svolgimento delle operazioni di gara in data 11/05/2016, è risultata aggiudicataria in via provvisoria, della fornitura de quo la ditta S.I.S. Segnaletica Industriale srl».

 

«Considerata l’imminenza del periodo di festività natalizie, con il conseguente afflusso turistico, per la qual cosa si rende necessario continuare a fornire il servizio di regolamentazione e controllo delle aree strisce blu, infatti dalla esperienza consolidata tale servizio consente una più ampia possibilità di fruizione parcheggi; considerata la necessità di provvedere ad una proroga di detto servizio di fornitura di parcometri e segnaletica verticale ed orizzontale per un periodo di 2 (due) mesi e comunque non oltre il 13.01.2017 nelle more della effettuazione di una nuova procedura pubblica di affidamento; vista la conferma di disponibilità richiesta per le vie brevi alla ditta S.I.S. Segnaletica Industriale prot. n. 32367 del 08.11.2016», il comandante della polizia municipale «determina di approvare la proroga servizio di fornitura di parcometri e segnaletica verticale ed orizzontale, agli stessi patti e condizioni di cui alla scrittura privata del 05.08.2016, dal 14.11.2016 per una durata di mesi 2 (due) e comunque non oltre il 13.01.2017 nelle more della effettuazione di una nuova proceduta pubblica di affidamento del servizio; di impegnare la somma presuntiva di € 12.867,68 oltre I.V.A. desunta dall’importo di affidamento e per il numero di mesi di affidamento al cap. già oggetto del precedente impegno».

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex