CULTURA & SOCIETA'

Successo per Ricciardi: «Ischia è la mia isola: vi amo, vi ascolto, vi racconto»

Con la sua musica è stato protagonista della decima edizione della sagra della melanzana sabato scorso a Fiaiano

Ha spento dieci candeline la sagra della melanzana, una delle più attese che anche quest’anno, a Fiaiano, ha fatto il tutto esaurito. Ospite d’onore Franco Ricciardi che ha infiammato i cuori di ischitani e turisti giunti lì a Barano per applaudirlo. Regina della serata lei, la melanzana, piatto saporito dell’estate che gli chef Baranesi hanno coniugato in tutte le sue forme, dal primo al contorno.

Soddisfatto il Sindaco di Barano Dionigi Gaudioso, “sono contento di essere qua, ogni anno diventa punto di riferimento a livello isolano, una manifestazione importante durante la quale mi fa piacere rivedere tutti gli amici, è un bel momento di aggregazione”. Parole d’ordine di questa serata ospitalità, buona cucina e la voglia di fare festa con della buona musica, un evento che coniuga quelle che sono le caratteristiche del comune di Barano. “Siamo fortunati – ha detto ancora il Sindaco – ad avere persone competenti alla cucina, negli anni siamo riusciti a diversificare grazie a professionisti del mestiere che, a titolo gratuito, si attivano per far conoscere il territorio e dare il benvenuto ai turisti”.Ogni anno, oltre un piccolo contributo elargito dalla Regione Campania, grazie ai proventi raccolti è possibile investire per l’anno successivo e la scelta dell’artista è sempre più alta.

Noto per aver curato alcuni brani della colonna sonora di “Gomorra – La Serie” trasmessa da Sky, nonché per aver portato a casa ben due David Di Donatello (nel 2014 e nel 2018), assieme a Rocco Hunt ed Edoardo Bennato, Ricciardi, ospite musicale di qesta decima edizione, è l’interprete della sigla del fortunato programma comico “Made in Sud”, in onda su RaiDue e non appena è salito sul palco il battito del cuore di Fiaiano si è fatto subito più forte. Via via, con la sua band, ha suonato quelle che sono le canzoni più famose di ben 30 anni di carriera. “Il segreto è restare ben fermi nella propria terra a contatto con le radici è lì che prendo per raccontare agli altri. La mia energia è la periferia, altro segreto è essere curiosi”, commenta così l’artista che ha ricevuto dall’Amministrazione una targa in segno di gratitudine. “Voglio emozionarmi per poter emozionare gli altri Ischia è la mia isola, fa parte del mio cuore, vi amo, vi ascolto e vi racconto”. Dopo la Sagra della Melanzana, gli eventi nel Comune di Barano d’Ischia proseguono con il concerto di Riccardo Fogli a Buonopane. L’appuntamento è per giovedì 22 agosto nell’ambito del tradizionale PizzaFestival.

Foto Franco Trani

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close