Statistiche
ARCHIVIO 2ARCHIVIO 5

Sotto Tiro di Mizar La nuova Ischia Ambiente

Il nuovo consiglio di amministrazione di Ischia Ambiente secondo quanto dichiarato dall’Amministrazione di Enzo Ferrandino dovrebbe segnare una svolta epocale per incominciare a parlare seriamente del sistema nettezza urbana ad Ischia e nell’isola.

L’accordo tra armatori per il trasporto in terraferma dei rifiuti con il relativo elevato costo e la visita della Finanza nella sede di ischia Ambiente potrebbero essere per i tre, Stilla, Fortuna e Pilato il campanello d’allarme per cambiare  sistema. E’ impensabile che ad Ischia per pulire non più di 4 km quadrati di territorio si debbano spendere un esagerato numero di milioni di euro e nello stesso tempo avere una raccolta differenziata poco al di sotto del 50%

E’ necessario forse un nuovo piano industriale? Forse si devono convincere i cittadini a comportarsi meglio? Forse bisogna che gli amministratori della società dimostrino veramente di non rappresentare gli interessi di qualche gruppo consiliare ma il paese?.

Ho cercato sul sito di Ischia Ambiente il bilancio del 2017. Non essendo molto pratico vorrei pregare il Presidente Stilla di rendere il sito più accessibile ai giornalisti non bravi in modo che si possa comunicare ai cittadini notizie vere e non ascoltate da persone che potrebbero avere interessi diversi dalla verità. Per esempio,cara Elena Fortuna,come faccio a sapere se è vera la notizia che un dipendente avrebbe guadagnato in un anno oltre 70.000 euro di solo straordinario?

Per quanto riguarda un nuovo piano industriale l’Amministrazione Comunale vorrà contribuire togliendo le auto dalla strada a rendere la pulizia delle strade più facile da pulire. E vorrà il piano contenere il concetto che a Napoli deve essere inviato solo l’umido e che gli altri rifiuti vengano fatti prelevare dai consorzi,vengono fino ad Ischia? E vuole l?amministrazione incominciare a discutere con gli altri comuni per realizzare qualcosa per l’intera isola? Può l’attuale costo dello smaltimento far sostenere il concetto che il trasporto in terraferma dei rifiuti debba avvenire come avveniva ai tempi di vacche grasse del paese?

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex