SPORT

2^ GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO A 5, SERIE D, GIRONE “B” Pari ad occhiali tra Futsal Ischia ed Epomeo

Lo scontro tra le squadre degli amici-rivali Antonio Tufano e Giorgio Vuoso si chiude a reti inviolate

FUTSAL ISCHIA S. ANTUONO – EPOMEO = 0 – 0

Epomeo: D’Ambra, Mattera, Barricelli, Iacono P., Battaglia, Buono, Scotti, Poerio Iacono, Patalano, Iacono Fa., Trofa, Iacono Fra. Allenatore: Giorgio Vuoso; dirigenti Sandro Iacono, Maria Di Meglio

Futsal Ischia S. Antuono: Manzi, Grimaldi, Lucido Balestriere, Pagano, Di Meglio, Pesce, Di Meglio D., Buono, Riccardi, Zabatta, De Nicola, Espugnatore. Allenatore: Antonio Tufano; Dirigente Accompagnatore: Ettore Spiezia, Direttore Generale: Carlo Pesce

Di Carlo Pesce

Derby emozionante tra le due compagini isolane conclusosi con un risultato insolito per un match di calcio a 5: 0 – 0. Questo indica sicuramente quanto le squadre siano state ben disposte in campo dai due mister di enorme esperienza, Vuoso e Tufano. Ma passiamo ora alla cronaca della partita: squadre che si studiano nella fase iniziale e la prima occasione è dell’Epomeo al quinto minuto. La Futsal Ischia riesce a controbattere e riparte in contropiede con Grimaldi che viene successivamente atterrato.

Al 7′ è ancora Grimaldi protagonista con un tiro da fuori area che non va a buon fine, successivamente all’8′ l’Epomeo ha una buona occasione con un calcettista che calcia di punta al lato. Al 9′ l’Epomeo commette però già il terzo fallo di gara che costa l’ammonizione a Trofa. Al 10′ ci prova Domenico Di Meglio per la Futsal, senza avere successo. La partita è molto combattuta a centro campo e non ci sono più molte occasioni da segnalare per vari minuti, questo però comporterà una serie di irregolarità che costeranno principalmente all’Epomeo il raggiungimento dei 5 falli consentiti prima del tiro libero. Al 23′ Zabatta prova a spezzare l’inerzia del gioco con un tiro da fuori bloccato dal portiere dell’Epomeo. La Futsal prende allora coraggio ed inizia finalmente ad aumentare il ritmo, riuscendo anche a conquistare al 24′ il tiro libero per il sesto fallo subito.

Mister Tufano chiama a questo punto il time out per dare qualche indicazione, prima che al 25′ Zabatta vada a battere il tiro libero conquistato. È però reattivo il portiere dell’Epomeo che riesce a parare il tiro. Al 27′ si riaffaccia l’Epomeo in aria di rigore della Futsal, in particolare è Iacono F. che costringe De Nicola alla parata in angolo. Al 30′ capitan Manzi prova la conclusione da fuori che termina a lato. L’arbitro concede un minuto di recupero. La Futsal prova gli ultimi affondi del primo tempo, Di Meglio Domenico calcia ed il portiere respinge, l’Epomeo commette un altro fallo nel tentativo di riconquistare palla e concede, negli ultimi secondi del primo tempo, il secondo tiro libero a favore dei nostri. Sul dischetto da fuori area si presenta Grimaldi che però calcia a lato.

Termina dunque il primo tempo. Inizia il secondo tempo e al secondo minuto la Futsal Ischia ci prova da fuori area con Pagano, tentativo al lato. Al 3′ fa tutto bene Iacono F. dell’Epomeo, che però calcia sul fondo da posizione defilata. Insiste l’Epomeo che conclude ancora verso la porta della Futsal, De Nicola è bravo a respingere e ad innescare il contropiede dei giallo ble che però viene malamente sciupato. Al 6′ è ancora l’Epomeo ad avere un’occasione che, sempre da posizione defilata, prova con un calcettista a concludere a rete senza successo. La Futsal Ischia reagisce ed all’ 8′ l’estremo difensore dell’Epomeo compie un doppio miracolo, prima su Di Meglio D. e poi su Pagano. La Futsal non demorde, Pagano ci riprova al 10′ con un tentativo deviato in angolo e subito dopo l’occasione del vantaggio è sui piedi di Lucido, ma ancora una volta è bravo il portiere della compagine di Serrara Fontana a sventare l’occasione giallo ble. Al 12′ mister Vuoso chiama il timeout per l’Epomeo. Si ricomincia dopo il minuto di sosta e ancora una volta si rende protagonista l’estremo difensore dell’Epomeo, prima al 14′ su Pagano che eludeva l’intervento di un difensore con una finta e poi al 15′ sul pallonetto tentato da Buono. Al 20′ Grimaldi si invola verso la porta dell’Epomeo, esce l’estremo difensore avversario che salva ancora il risultato. Al 23′ ci prova ancora Lucido senza successo. La Futsal capisce che il tempo a disposizione non è tantissimo per provare a vincere e forse questo gioca un brutto scherzo ai ragazzi di mister Tufano che intervengono ora con maggiore foga su ogni palla. Mister Tufano chiama dunque un timeout per dare qualche indicazione, ma sfortunatamente il quinto fallo non tarda ad arrivare.

Al 30′ l’Epomeo conquista il tiro libero a seguito del sesto fallo subito: Iacono F. si presenta sul dischetto da fuori aria e calcia, ma il portierone giallo ble De Nicola para ed innesca il contropiede Futsal. È proprio l’estremo difensore a lanciare lungo in favore di Pagano, che nel tentativo di stop tocca purtroppo però la palla con un braccio: altro tiro libero concesso all’Epomeo all’ultima azione giocata, con Pagano che viene espulso per proteste. L’arbitro comunica che dopo l’esecuzione del tiro libero la partita terminerà. Super De Nicola parerá però anche questo tiro libero, facendo terminare la partita con il risultato di 0 a 0. Bello e avvincente dunque il derby della 2^ Giornata del girone “B” di serie D. Complimenti ad entrambe le squadre ed in particolare ai mister che hanno saputo schierare al meglio le formazioni, giocando una vera e propria partita a scacchi terminata in parità.

Foto di Alessandro Ascione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close