CRONACA

A Procida allestire almeno due posti di rianimazione

La richiesta è partita da un gruppo di consiglieri di minoranza che hanno scritto al sindaco Dino Ambrosino

Nella giornata di ieri i Consiglieri Comunali: Capodanno Maria, Scala Menico, Aiello Rachele, Muro Carmen, Scotto di Perta Bartolomeo, Massa Carla, Scotto di Carlo Giovanni, hanno scritto una nota al Sindaco Raimondo Ambrosino (che di seguito riportiamo) per sollecitare alcuni interventi inerenti l’emergenza coronavirus. “Come è noto nella vicina Isola di Ischia, un po’ alla volta si sta diffondendo il virus covid 19 e ,da ultimo,abbiamo appreso il fatto che un diacono avrebbe contratto il morbo e nei giorni precedenti avrebbe dato l’eucarestia a molte persone.

Ci risulta che l’ospedale di Ischia stia già in difficoltà e comunque ha diversi posti di rianimazione.

Ti chiediamo di studiare una possibilità di evitare il contagio con chi va e viene da Ischia al fine di evitare che anche Procida sia colpita.

Inoltre è necessario sollecitare l’ASL affinché metta a regime almeno due posti di rianimazione, proposta già avanzata nella nota del 06/03/2020 e successivamente sollecitata i in un incontro avvenuto in un tavolo tecnico dello scorso 12 Marzo 2020

Noi siamo disponibili a collaborare e mi auguro che tu voglia cogliere il giusto senso di questa nostra lettera”.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close