ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Aggressione omofoba, arriva la condanna dei Verdi

“La situazione del porto di Napoli è ormai fuori controllo, oltre a essere la principale causa di inquinamento in città è anche diventato un luogo pericoloso e ostaggio di baby gang e gente violenta come dimostra il caso dei due gay derisi e presi a schiaffi riportato da Fanpage e Il Golfo” hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, condannando “l’ennesimo episodio di omofobia” e chiedendo “alle forze dell’ordine di individuare l’autore dell’aggressione per poterlo poi processare”.

“E’ necessario che il Governo nomini al più presto il presidente dell’autorità portuale perché è chiaro che la mancanza di una guida duratura sta portando a un progressivo degrado dell’area che, è bene ricordarlo, rappresenta un biglietto da visita per la città per quanti lo frequentano per visitare Napoli o per andare verso le isole del Golfo” hanno concluso Borrelli e Simioli.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex