Statistiche
CRONACA

Alla scoperta della biodiversità di Procida

Partecipazione ed interesse per gli studenti del secondo liceo scientifico e linguistico dell’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. da Procida”. A vincere Michela Taliercio

Nei giorni scorsi gli studenti del secondo liceo scientifico e linguistico dell’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. da Procida” di Procida, hanno avuto modo di partecipare con interesse al “BioProcida Lyceum Contest” una competizione, conclusa alla mezzanotte del 6 giugno,promossa dal prof. Costantino D’Antonio.

L’oggetto del lavoro è consistitonella ricerca e il riconoscimento dei vari taxon(raggruppamento di oggetti o organismi, distinguibili morfologicamente dagli altri per una caratteristica comune e che possono più precisamente anche essere organizzati attraverso la sistematica in una gerarchia, dando inizio ad una classificazione scientifica), tramite un’applicazione <iNaturalist>, dove registrare gli scatti di piante ed animali per poi essere elaborati da un database.

Ad aggiudicarsi il contest Michela Taliercio, della classe 2c del Liceo Linguistico, alla quale è andato in premio il libro “Vivara”, scritto da Costantino D’Antonio e Davide Zeccolella, e l’attestato di partecipazione firmato dal Dirigente scolastico prof.ssa Maria Saletta Longobardo, riportante la seguente motivazione: “Per aver partecipato e vintoil BioProcida Lyceum Contest acquisendo l’utilizzo della app <iNaturalist>, dedicata alla citizen scienze con particolare riferimento alla conoscenza e raccogliendo dati indirizzati allo specifico obiettivo di conoscenza della biodiversità dell’isola di Procida incrementando l’interesse verso tematiche e concetti studiati in classe”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x