CRONACA

Area ex Eni a Piazza degli Eroi, anche il Catasto sancisce la titolarità del Comune

Si chiude definitivamente l’iter per l’acquisizione della superficie che contribuirà a dare un nuovo volto alla piazza

È arrivato anche il Catasto a sancire definitivamente la chiusura dell’iter che ha reso il Comune di Ischia proprietario del fondo e del negozio Eni a Piazza degli Eroi. Infatti dalle risultanze catastali si evince il dato in questione che arriva a un mese di distanza dalla presa in possesso da parte dell’ente di via Iasolino dell’area in questione. Il Comune di Ischia è ufficialmente proprietario del terreno con annesso magazzino che saranno inglobati nella definizione finale della piazza. Si tratta di un appezzamento di circa 700 mq e di un negozio di 70 mq circa.

L’esproprio è avvenuto evitando qualsiasi esborso per le casse Comunali, risultato di un accordo chiuso lo scorso novembre, dopo che il Comune aveva già inizialmente ottenuto in comodato una porzione di 20 metri quadrati del centralissimo fondo di proprietà dell’Eni antistante Piazza degli Eroi e che si spinge e congiunge con via Variopinto. L’area, ora definitivamente acquisita, servirà a ridisegnare il volto del lato sud della Piazza. Nello specifico saranno realizzati, come da bozza progettuale, un’area di sosta per i taxi, aiuole ed anche un’area ludica destinata ai bambini. Un “disegno” che peraltro risponde ai nuovi standard pensati per Piazza degli Eroi, che dovrebbe diventare un’area destinata a essere più punto di ritrovo e di svago che non di mero attraversamento di auto e motoveicoli.

Negli anni Ischia è cambiata e con essa anche la fruibilità piazza degli Eroi che però di fatto è rimasta la stessa. Quando piazza degli Eroi segnava il confine del paese, ovvero divideva la parte urbanizzata dalla zona periferica totalmente disabitata, la piazza così com’è aveva un senso. Tuttavia a partire dagli anni ‘60 con l’urbanizzazione della zona oltre la piazza quest’area aveva perso la sua essenza diventando solo uno slargo viario. Una volta conclusi i lavori in piazza degli Eroi nascerà un nuovo luogo, cioè nascerà una piazza. Attraverso l’aumento dell’area dedicata ad i pedoni e la diminuzione delle aree di sosta si punterà alla sostenibilità di questa zona. Il progetto del restyling ha la sua genesi alcuni anni fa e finalmente lo scorso inverno sono cominciati i lavori. Con il rifacimento di piazza degli Eroi nascerà un nuovo luogo anzi diventerà davvero una piazza, come punto di aggregazione, abbandonando l’attuale conformazione di slargo. Un altro passo avanti nella politica volta a   garantire maggiore mobilità sostenibile sul territorio comunale, uno degli obiettivi principali dell’amministrazione.  

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex