Statistiche
POLITICAPRIMO PIANO

«Bene, bravi, bis»: il plauso dei sindaci a Castagna e Giosi

I commenti dei primi cittadini alla netta affermazione di GB a Casamicciola e di Ferrandino in Europa

I sindaci isolani sono pressoché concordi: l’affermazione di Giovan Battista Castagna a Casamicciola è di quelle “storiche”, al punto che non si ha memoria di un tale margine di vantaggio della compagine vincente sulla seconda nella storia recente del Comune termale. Fra l’altro, dopo varie sindacature finite anzitempo, GB è riuscito a farsi rieleggere dopo aver tranquillamente portato a termine il primo mandato. Un quinquennio non facile, iniziato all’insegna dell’austerity, nelle secche del pre-dissesto, e continuato con la tragedia del terremoto che ha squassato Casamicciola e l’intera isola.

Un evento le cui conseguenze dureranno nel tempo e con cui l’amministrazione appena riconfermata dovrà continuare a fare i conti. Mentre i cittadini casamicciolesi tributavano un plebiscito per Castagna, le urne di tutti i comuni erano aperte per le elezioni europee, che come  è noto hanno visto la riconferma di Giosi Ferrandino nel Parlamento continentale. Tutti d’accordo sull’importanza di un esponente isolano a Strasburgo e a Bruxelles, ma c’è chi fa notare quanto la sua elezione sia più un successo personale che non di partito, in un momento storico dove i movimenti si creano attraverso i personalismi, come testimonia l’affermazione del ministro  Salvini, che ha fatto raccogliere enormi percentuali alla Lega anche nelle regioni del meridione. Abbiamo chiesto a tutti i “colleghi” di GB un parere sull’esito delle urne. Oggi pubblichiamo le opinioni dei sindaci di Barano, Forio e Ischia. Domani sarà la volta dei primi cittadini di Lacco Ameno e Serrara Fontana.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x