ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Bracconaggio, un calendario dei crimini accertati anche per Ischia

Ischia – È dal gennaio 2011 che il CABS (Committee Against Bird Slaughter), in collaborazione con la LAC (Lega Abolizione Caccia) e le principali associazioni ambientaliste italiane, raccoglie su base giornaliera tutte le informazioni disponibili relative a reati commessi da cacciatori e bracconieri di nazionalità italiana ai danni della fauna selvatica. Dalla raccolta di questi dati viene compilato il “Calendario del Cacciatore Bracconiere”, una rassegna accurata dei crimini compiuti ai danni della biodiversità da chi persegue per lucro o divertimento gli animali selvatici. Anche per Ischia c’è un calendario ad hoc che sottolinea, purtroppo, la vocazione per il bracconaggio dell’isola. Per quanto riguarda l’Italia, come negli anni precedenti, con piccole variazioni, dopo Brescia vengono Caserta, Napoli (con il buco nero di Ischia), Salerno, Reggio Calabria e Cagliari. Sulla scorta di tre anni di raccolta dati, le province di Brescia, Caserta, Salerno, Napoli, Reggio Calabria, Cagliari e Bergamo, ritornano costantemente con alti numeri di denunciati, confermando così la loro “vocazione” per il bracconaggio. Tra le regioni che si aggiudicano la maglia nera per il bracconaggio è prima la Lombardia (24,9%), segue poi la Campania (16%).

 

 

L’elenco

Ischia, il calendario dei crimini commessi nel 2014 e nel 2015

Dieci le denunce effettuate nel 2014, 19 quelle per il 2015 una piaga quella del bracconaggio che sembra aumentare la sua portata

  • 05/03/2014 – Un cacciatore scoperto a caccia in periodo vietato – ENPA
  • 22/03/2014 – Cinque cacciatori sorpresi esercitando attività venatoria in periodo di divieto – ENPA
  • 24/03/2014 – Gruppi di cacciatori sparano tutta la mattina a San Pancrazio – ENPA
  • 24/03/2014 -Carabinieri hanno preso in flagranza di reato un bracconiere in possesso di armi clandestine, munizioni, richiami elettronici e uccelli vivi di specie protette. – CC
  • 24/04/2014 – Cacciatore sorpreso con trappoline per uccelli, fucile con matricola abrasa e 16 uccellini protetti appena uccisi
  • 02/05/2014 – 5 armi da fuoco, oltre a numerose cartucce rinvenute in due località di Ischia. Insieme, anche centinaia di trappoline e 8 richiami
  • 12/07/2014 -Arrestato per detenzione di 4 fucili e munizioni da caccia senza avere il porto d’armi
  • 3/09/2014 – Un falco pecchiaiolo colpito d’arma da fuoco.
  • 28/10/2014 – Un gufo e una poiana sparati
  • 20/11/2014 – Chiummano: rinvenuto un fucile semiautomatico con matricola abrasa in un’area frequentata da cacciatori senza porto d’armi.

 

 

  • 01/01/2015 – Un altro gufo sparato – ENPA
  • 17/02/15 – Cacciava con il fonofil a stagione chiusa
  • 20/03/15 Già due cacciatori denunciati per caccia a stagione chiusa Vigilanza ENPA
  • 23/03/15 – Fermato un bracconiere con trappole e circa 90 uccelli fra abbattuti e vivi
  • 08/04/15 -Trovata un’upupa sparata e detenuta in gabbia
  • 11/04/15 – Buceto: denunciato un uomo per aver posizionato 32 sep. Trovati morti pettirossi e codirossi spazzacamino.
  • 25/04/15 – Sentiti spari nella mattinata con passo di rigogoli – Vigilanza LIPU
  • 27/04/15 – Numerosi spari nel pomeriggio, con passo di tortore – Vigilanza LIPU
  • 27/04/15 – Nove richiami per quaglie in funzione e una quaglia trovata sparata all’alba – Vigilanza ENPA
  • 02/05/15 – Bracconiere con passamontagna beccato a caccia
  • 06/05/15 – Denunciato cacciatore con trappole, uccelli e carabina nascosta – CABS/WWF
  • 06/05/15- Rinvenuti tre siti di trappolaggio su Ischia – CABS
  • 02/06/15 – Averla capirossa abbattuta a fucilate  – Vigilanza ENPA
  • 01/10/15 Gheppio impallinato recuperato da volontari ENPA
  • 14/10/15 – Falco pellegrino, assiolo e gheppio, molto probabilmente sparati recuperati da guardie ENPA
  • 06/11/15 – Sparviero abbattuto da una fucilata
  • 10/11/15 – Due cacciatori denunciati per caccia in giorno di divieto
  • 15/11/15 – Due cacciatori con fonofil a merlo – Enpa
  • 07/12/15 – Trovato sparato un gufo comune

 

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker