Statistiche
CRONACA

Casamicciola, ecco il piano B per fronteggiare la carenza di personale

Pubblicato l’avviso e lo schema di domanda per la short list volta a selezionare il personale per far fronte alle problematiche della ricostruzione

Il silenzio del governo non fa indietreggiare l’amministrazione di Casamicciola. Il sindaco Giovan Battista Castagna ha ribadito l’impegno per l’assistenza alla cittadinanza colpita dal sisma, e di fronte all’inerzia dello Stato centrale, che non ha ancora dato riscontro alle ripetute istanze per la proroga per le assunzioni “sismiche”, si è detto ormai stufo di attendere. Dopo l’approvazione del bilancio, il Comune procederà con una serie di assunzioni, anche a tempo determinato, per ovviare all’indifferenza del governo.

È stato infatti dato seguito agli indirizzi stabiliti dalla giunta due mesi fa, quando in attesa del positivo esito delle pressioni dirette a ottenere la possibilità di ottenere nuovamente unità aggiuntive di personale per far fronte alle esigenze della ricostruzione, era stata delineata l’intenzione di varare una procedura finalizzata alla formazione di una short list per il reclutamento del personale a cui affidare incarichi ai sensi dell’articolo 110 comma 2 del Tuel, “previa – specificava la delibera di giunta – autorizzazione di legge e idonea provvista finanziaria”. Nella delibera di giunta era stato deciso di avviare le procedure finalizzate alle assunzioni extra dotazione organica per sei istruttori direttivi tecnici e sei istruttori direttivi contabili-amministrativi a tempo determinato e pieno.

La procedura per il reclutamento del personale a cui affidare incarichi ai sensi dell’articolo 110 comma 2 del Tuel, è adottata subordinando le assunzioni a tempo determinato all’effettivo finanziamento e a specifica autorizzazione di legge

Adesso, dopo la predisposizione di tutti gli adempimenti necessari per le rispettive selezioni, la dottoressa Li Pizzi ha firmato la determina con cui è stato approvato lo schema di avviso e lo schema di domanda di selezione al fine di formare la citata short list, da cui attingere per il conferimento di incarichi di istruttori direttivi tecnici al di fuori della dotazione organica. Da ieri tali schemi sono infatti disponibili all’albo on line e sul sito web del comune. Viene comunque specificato che le assunzioni a tempo determinato saranno subordinate all’effettivo finanziamento e a “specifica autorizzazione di legge”, e che “all’impegno di spesa si provvederà successivamente al finanziamento e contestualmente alla adozione dei provvedimenti di individuazione e nomina”.

Un modo per cercare di accelerare, per quanto possibile, il momento in cui gli uffici potranno farsi trovare pronti per riprendere a lavorare a pieno ritmo sulle problematiche sismiche. È noto che il primo cittadino, sovente in acocrdo col Commissario alla ricostruzione Carlo Schilardi, stia continuando a premere a ogni livello istituzionale per ottenere l’estensione della misura che consente le assunzioni extra anche ai comuni del Cratere isolano. L’obiettivo è anche più ambizioso, puntando cioè a vedersi riconosciuta una proroga non meramente semestrale, ma almeno a medio termine, fino al 2025, in quanto il programma di ricostruzione richiede un minimo di pianificazione e di continuità, al punto che il Commissario ha invocato l’adozione per l’isola di alcune misure che nell’Italia Centrale hanno portato anche all’assunzione a tempo indeterminato di alcune unità.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x