ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Casamicciolese condannato a un anno e otto mesi per droga: pena sospesa

È stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione il 22enne casamicciolese che la scorsa estate venne arrestato dagli agenti della Polizia di Ischia con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nonostante la sentenza pronunciata ieri dal giudice Alberto Capuano, per il giovane – difeso di fiducia dall’avvocato Antonio Trani – non si apriranno le porte del carcere di Poggioreale: il dottor Capuano, infatti, ha riconosciuto la particolare tenuità del fatto. Pertanto, il ragazzo beneficerà della sospensione condizionale della pena, e questo dopo aver trascorso ben otto mesi agli arresti domiciliari su disposizione del giudice per le indagini preliminari Roberta Zinno. Un ottimo risultato per l’avvocato Antonio Trani, che in seguito alla lettura della sentenza non ha potuto nascondere la propria soddisfazione per aver ottenuto un risultato per nulla scontato, e che consentirà al ventiduenne di riassaporare nuovamente la libertà.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button