CRONACA

Da oggi green pass obbligatorio per accedere agli uffici pubblici

A partire dal oggi diventa obbligatorio il possesso di Green Pass per l’accesso a qualsivoglia ufficio pubblico, partendo proprio dai Comuni isolani. La norma prevede che per l’ingresso occorra possedere almeno un Green Pass base, il cui possesso certifica una delle seguenti condizioni: avvenuta vaccinazione con completamento del ciclo vaccinale primario; avvenuta guarigione con contestuale cessazione dell’isolamento; esito negativo a test antigenico rapido o molecolare. La verifica avviene all’ingresso secondo le modalità organizzate dal singolo ente. L’obbligo di possesso del Green Pass decorre a partire dal 1 febbraio e fino al 31 marzo successivo, data entro la quale il Governo potrà decidere se prolungare le misure di tutela o sospenderle. Saranno i dati relativi alla nuova ondata di Covid-19 a definire le future strategie di contenimento e le aree di maggior libertà concesse. Limitazioni simili a quelle degli uffici pubblici sono previste a partire dal 1 febbraio anche per l’ingresso in istituti bancari e poste.

l divieto all’ingresso negli uffici pubblici in assenza di Green Pass è tuttavia derogato in alcuni casi specifici. In particolare la deroga è concessa per tutte le esigenze afferenti a questioni di sicurezza o giustizia. Ogni attività indifferibile, o relativa a minori o ancora per interventi giudiziari, non richiede la verifica del Green Pass, ma soltanto le normali misure di distanziamento e utilizzo di FFP2.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex