SPORT

Eccellenza: Real Forio-Stasia 6-1

REAL FORIO  6

STASIA SOCCER  1

REAL FORIO: Verde, Boria (37’s.t. Maltese), Mora, Conte, De Giorgi, Iacono C., Fanelli, Di Spigna, De Felice (10’s.t. Saurino G.), Chiaiese (16’s.t. Guarracino), Mazzella S. (In panchina: Mazzella C., Capuano, Fiorentino, Di Costanzo). All. Iovine

STASIA SOCCER: Mazzola, Varese, Giovanniello (35’ Di Costanzo F.), Padovani (10’s.t. Cozzolino), Ayari, Guadagno, Picardi, Di Costanzo S., Nucci (25’s.t. Criscuolo), Maschio, Muglione. (In panchina De Falco, Savy, Di Costanzo F., D’Orsi)

ARBITRO: Montefusco di Napoli (Ass. Mazzuoccolo di Napoli e De Falco di Nola)

MARCATORI: 11’ Iacono C., 15’ De Felice, 20’ Ayari (A.G.), 41’ Picardi (S), 65’ Saurino, 72’, 85’ Guarracino

NOTE: Calci d’angolo -. Ammoniti De Giorgi, Di Spigna (R.F.); Picardi (S). Al 57’ espulso Muglione (espulsione diretta). Espulso dalla panchina il sig. Borzacchiello. Spettatori circa 150

 

FORIO – Seconda vittoria consecutiva per il Real Forio che ipoteca la salvezza diretta. La zona play-out ora è lontana sei punti e, pur non essendo stato ancora raggiunto, l’obiettivo salvezza si può dire ormai ad un passo. Per i biancoverdi la gara si mette subito in discesa, nonostante il primo brivido della partita sia proprio per i padroni di casa. Dopo appena due minuti, infatti, Picardi crossa in area ma Ayari non riesce a calciare con forza. A questo punto inizia il monologo foriano. Al 7’ un tiro di De Felice fa la barba al palo. Il gol arriva all’11’ e l’azione biancoverde è da manuale: serie di tocchi di prima tra i ragazzi di mister Iovine che aprono il gioco sulla destra dalle parti di Boria, cross pennellato per lo stacco di testa del giovane Iacono che insacca un incerto Mazzola. Passano quattro minuti e lo stesso autore del gol, liberatosi sulla fascia sinistra, mette il pallone sul secondo palo per l’inserimento di De Felice che insacca il 2-0. Il Real Forio è inarrestabile e al 20’ arriva anche il tris. Il 3-5-2 di mister Iovine apre delle praterie sulle fasce e questa volta è Chiaiese a tentare il cross,  il pallone arriva in area ed interviene di testa il difensore Ayari che però la mette nella porta sbagliata. Dopo un inizio spumeggiante calano ovviamente i ritmi e nessuna delle due squadre crea grossissime occasioni. Al 41’, su un’incertezza della difesa isolana, lo Stasia riapre la partita accorciando le distanze con Picardi. Il primo tempo termina sul 3-1. La ripresa si apre proprio come l’inizio di gara. Dopo due minuti un immenso Franco Verde si oppone per ben due volte a Nucci che da due passi si vede murare il tiro. Al 57’ lo Stasia si complica la vita perché Muglione dice qualche parola scomposta all’arbitro che lo espelle senza pensarci due volte. Con l’uomo in più gli isolani dilagano. Al 65’ Di Spigna lancia Saurino (subentrato a Chiaiese) e l’ex Scafatese non sbaglia davanti a Mazzola. Al 72’ c’è gloria pure per Fabrizio Guarracino, molto lesto ad approfittare di un liscio clamoroso della difesa dello Stasia. A 5’ dal termine è nuovamente l’attaccante ex Procida a battere Mazzola, realizzando la doppietta personale e la rete del definitivo 6-1. Prestazione maiuscola  della squadra allenata da Giovanni Iovine che travolge uno Stasia mai pericoloso. Il Real Forio si appresta a disputare un finale di stagione decisamente più tranquillo di quello della passata stagione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close