Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Estate a Ischia, agosto il mese delle sagre

di Isabella Puca

Ischia – Agosto è ormai iniziato e Ischia festeggia l’ultimo mese dell’estate con tanti appuntamenti e, in modo particolare, con le tanto amate sagre. È un trionfo di verdure, sausicciate all’aria aperta, musica e cabaret. Ogni comune dell’isola ha i suoi appuntamenti, basta solo scegliere e festeggiare così, cantando sotto le stelle, l’estate ischitana. Casamicciola ha già cominciato qualche settimana fa , ma continua il 13 agosto con la festa del mare sotto le stelle nel piazzale Anna De Felice, ex Ancora, il 20 agosto con “colline in festa” e il 27  con la quinta edizione della festa della melanzana. Tre appuntamenti con buona musica, degustazioni enogastronomiche e lo stare insieme divertendosi. Tra le più attese c’è di sicuro la 41° sagra del vino e sausicciata di Serrara Fontana che avrà luogo proprio stasera nella piazza principale del comune. Ad aprire la sagra, organizzata dalla pro Serrara Fontana, con il patrocinio del comune una sfilata  con costumi contadini e gli  antichi giochi dei bambini, seguirà il concerto in piazza di Giovanni Mauriello, fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare e seguirà la discoteca in piazza con Dj Andy  e Dj Faver fino a tarda notte. È questa la sagra più antica dell’isola d’Ischia, un vero imperdibile appuntamento per turisti e ischitani. La Sagra del Vino e Saucicciata nacque, infatti, nel 1975 da un’idea di  alcuni giovani di Fontana, che in seguito, hanno dato vita alla Pro Serrara Fontana, ricreando un’antica tradizione della zona. Tempi addietro, sulla cima del Monte Epomeo, si raccoglieva la neve invernale e la si conservava in profonde buche scavate in zone d’ombra per farla solidificare. La prima domenica di agosto, la gente del posto raggiungeva le fosse e raccoglieva la neve trasformata in ghiaccio per spaccarlo e comporre delle fresche granite. I Fontanesi, all’epoca, festeggiavano l’evento con saraghi e vino, ma con il passar del tempo i saraghi sono stati sostituiti da salsicce realizzate a punta di coltello proprio come vuole la tradizione locale. Dalle ore 19:00 fino alle 24:00 ci saranno ben 4 navette a disposizione di chi vorrà partecipare alla sagra senza ritrovarsi nel traffico. Due partiranno da Serrara, dove si può parcheggiare lungo la strada e in via Pantano, le altre 2 navette partiranno in zona Toccaneto dove sarà aperto un parcheggio. Altro appuntamento è quello dell’11 e del 12 agosto con la “festa dei pescatori & Co” che si terrà nel comune di Barano, in piazza Mar del Plata di Testaccio. Si comincia giovedì con il concerto live del gruppo “A paranza r’o lione” e lo spettacolo del comico Lello Musella. Seguirà la premiazione della gara Maronti Rema e la degustazione piatti tipici con specialità marinare: mezze maniche rigate con totani alla testaccese, frittura di totani del golfo, frittelle di basilico e dolci a volontà. Venerdì 12, invece, da radio Kiss Kiss il live show di Daniele Musani Trio e il cabaret di Fabio Brescia con la premiazione del concorso “I pirati a Ischia”, lo spettacolo folkloristico de La ‘Ndrezzata e l’immancabile degustazione di specialità marinare con linguine all’ammiraglio, insalata totani e patate, frittelle e caponata testaccese. Il viaggio dei sapori continua con la VII sagra della melanzana, sempre nel comune di Barano, più precisamente in zona Fiaiano. L’appuntamento è per giovedì 18 agosto e ad organizzarlo sono “Gli Amici di Fiaiano”. Dalle ore 20:00, presso il Centro Sportivo Fiaiano (Barano d’Ischia) sarà possibile degustare i buonissimi prodotti tipici dell’isola d’Ischia allietati dalla voce splendida di Gianluca Capozzi. Il nostro giro dell’isola per sagre si conclude a Forio, con “Gusta Forio, sagra degli antichi sapori” che si terrà dal 18 al 21 agosto, 4 serate di musica e bontà in uno dei luoghi più belli dell’isola, il piazzale del Soccorso. Si comincia il 18 con  “Gusta la patata” e l’esibizione del gruppo folk Sibbenga sunamo, il 19 Agosto seguirà “Pizza in piazza” una serata tutta dedicata agli artisti di strada. Ancora, il 20 Agosto, la “Sagra degli antichi sapori” con l’esibizione del gruppo folk la compagnia dei cantori popolari, si chiude poi il 21 Agosto con “Forio street food” e il concerto dell’ Area Medina tribute band Pino Daniele. Ce n’è davvero per tutti i gusti, non resta altro da fare che divertirsi!

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x