Statistiche
CRONACA

Estate al top per Ischia anche su Instagram

L’analisi instagrammable Italy redatta da Extreme incorona l’isola tra le mete più social

Quali sono state le località più social dell’estate? A dircelo è Extreme, l’azienda italiana specializzata nella data intelligence applicata al web e social, che ha posto in essere instagrammable Italy. Si tratta di un’analisi sulle presenze turistiche in Italia questa estate, esaminando le tracce digitali lasciate dall’uso costante dei social media. Per raggiungere questo risultato, Extreme ha considerato dei parametri precisi: l’Italia come territorio di ricerca; la stagione estiva con i mesi di luglio e agosto; la piattaforma social Instagram; 24 hashtag seguiti giornalmente e 400 mila post georeferenziati.

«L’idea di partenza nasce da una nuova prospettiva: sviluppare un’analisi aggregata dei dati social per seguire le tracce digitali lasciate da ognuno di noi, attraverso l’uso combinato di smartphone e social media – afferma Riccardo Di Marcantonio, CEO e Founder di Extreme. Partendo da due fattori qualificanti, il comportamento umano (uso quotidiano dello smartphone, la propensione a condividere per immagine momenti di vacanza) e la natura della tecnologia (elevata quantità di dati indiretti e geolocalizzati), il nostro obiettivo è stato quello di misurare il volume di persone presenti sul territorio italiano durante il periodo estivo. E lo strumento più idoneo a questo nuovo approccio di ricerca è risultato Instagram: per l’uso ampio ed eterogeneo, per la l’acquisizione mirata dei dati e per la disponibilità delle coordinate geografiche» – conclude Di Marcantonio. L’analisi, condotta attraverso la piattaforma di social intelligence Extreme WebLive, ha selezionato e raccolto 400 mila post geolocalizzati, ai quali gli utenti hanno associato alcuni tra gli hashtag più utilizzati per indicare esperienze di viaggio in Italia: travel2italy, italianlandscapes, italytrip, discoveritaly, italymypassion, italianplaces. Inoltre, affinché il campione di dati disponibile fosse omogeneo e bilanciato, sono stati esclusi hashtag riferiti a specifiche destinazioni, città o regioni.

Quali mete abbiamo scelto

La fotografia emersa racconta un turismo nazionale che si concentra sulle coste italiane e sulle Alpi Nord-orientali. Seguendo in timelapse il flusso tra luglio e agosto, le mappe elaborate evidenziano la densità di presenze determinate attraverso i post di Instagram e la loro posizione geografica ma anche l’alto numero di “presenze virtuali” che hann visualizzato i contenuti postati.

Analizzando invece la distribuzione territoriale dei dati aggregati per regione, emerge come la Campania sia in cima alla classifica di presenze turistiche rilevate (10,8%), seguita da Lazio (9,7%), Veneto (9,6%), Puglia (8,9%), Lombardia (8,6%), Sicilia (8,4%), Liguria (6,2%), Sardegna (4,8%), Trentino Alto Adige (4,8%) e Umbria (4,5%).

Ads

 Differente il risultato se si analizza il campione dei dati dal punto di vista del volume di engagement generato (like e commenti) per ogni singola regione. Mentre la Campania si mantiene sempre salda in vetta con il 13,1% di presenze, le altre regioni italiane subiscono delle variazioni: si aggiunge la Toscana (9,2%), il Lazio insieme al Veneto (8,5%); la Puglia (7,9%), la Sicilia (6,8%), la Lombardia (6,7%), la Liguria (6,3%), l’Umbria (6,1%) e il Trentino Alto Adige (6,2%). «Con instagrammable italy ci siamo spinti oltre la tradizionale analisi del web e dei social media – commenta Riccardo Di Marcantonio. – L’obiettivo che quotidianamente ci poniamo è sviluppare nuove metodologie e innovativi strumenti di analisi della rete, adattandoli ai contesti odierni e quindi ad uno studio e interpretazione dei dati che consenta alle realtà che ci interpellano, di poter contare su risposte puntuali e performanti rispetto alle esigenze e alle sfide del mercato».

Ads

Ischia

Tra le mete estive più social c’è Ischia. È tra le mete della Campania più volte localizzate su Instagram solo alle spalle di Napoli, Capri, Minori, Positano, Amaldi e Sorrento. Stessi numeri di Ischia anche per Procida, Pompei, Caserta e Scala e Salerno. Alle spalle c’è Vietri sul Mare e Massa Lubrense.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x