ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Federalberghi, Sepe Visconti denuncia: «Tentano di boicottarmi»

ISCHIA – Non si può certo negare che la candidatura di Riccardo Sepe Visconti alla carica di presidente di Federalberghi non abbia scosso lo status quo di una associazione che stando a quanto ha denunciato più volte il noto giornalista ed editore si trova in un empasse dannosa non soltanto per la categoria degli albergatori ma per l’intero futuro dell’isola d’Ischia.

“La mia candidatura nasce da una constatazione sofferenza dell’isola d’ischia che è davanti agli occhi di tutti. Turisticamente non stiamo andando bene. Queste cose le sanno tutti, non siamo più competitivi. Dieci anni di continuità nella presidenza di Federalberghi e i risultati sono questi. L’isola d’Ischia è calata paurosamente nella quantità e qualità delle presenze, e per un’isola che vive solo di turismo significa difficoltà di tutti. Io ho fatto l’assessore al turismo, forse anche con qualche risultato visto che una certa fetta di albergatori di Casamicciola mi ha spinto a candidarmi. Dopo il terremoto Casamicciola resta marginalizzata e abbiamo grosse problematicità.

Un aspetto negativo che non crea problemi solo nel comune di Casamicciola ma in tutti i comuni dell’isola d’ischia. Se cala la qualità delle presenze forse dobbiamo pensare che l’associazione più importante che esiste nell’isola d’Ischia, ovvero Federalberghi, non sta ottenendo i risultati sperati. Se nel 2018 la quantità di turismo è cresciuto in tutta la Campania e si sono abbattute le quote di turismo straniero solamente a Ischia, significa che non c’è capacità progettuale. Da chi sono stato chiamato? Da tutti coloro che pensano che sono in grado di fare progetti”.

Queste le premesse della candidatura di Riccardo Sepe Visconti alla carica di presidente di Federalberghi che il prossimo 25 ottobre, presso l’Hotel Manzi di Casamicciola ha invitato gli albergatori ischitani per  l’assemblea per le primarie di Federalberghi, alle ore 16.00. Un invito – come ha sottolineato il candidato Sepe Visconti – consegnato a tutti gli albergatori di Federalberghi ma consegnato  anche a molti albergatori non associati”.

“Fin qui – sottolinea Riccardo Sepe Visconti – tutto lineare e trasparente. Ma dove si annida la “miseria umana? Nel miserabile tentativo dell’attuale dirigenza locale di fissare un “urgentissimo” corso per la fatturazione elettronica, guarda caso proprio giovedì 25 ottobre alle 16,00.

Queste sono – tuona Sepe Visconti – piccole miserie umane. Continuate pure con i vostri modi, essi vi qualificano per ciò che siete. Noi, invece continueremo a essere trasparenti, onestissimi, lineari, inclusivi rispettosi. Vedremo chi prevarrà.

 

 

.

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close