ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Focus, Stalking e persecuzioni, Carmen Criscuolo: «L’evoluzione legislativa e la reciproca solidarietà contribuiscono all’emersione di un fenomeno non certo recente»

«Sicuramente in questi ultimi anni sta cambiando la percezione culturale del problema. Anche se i casi all’attenzione della cronaca sono in aumento, sarebbe del tutto errato dedurre che il fenomeno sia recente. Probabilmente, l’aumento delle denunce si spiega anche con i cambiamenti intervenuti a livello legislativo, con una normativa molto più stringente oltre che più severa nei confronti di chi adotta questi comportamenti. Pensiamo ad esempio alla fattispecie dello stalking, che non era considerato reato fino a poco tempo fa. Parallelamente a questa evoluzione legislativa, è andata avanti anche una efficace campagna di sensibilizzazione: la condivisione e l’aiuto reciproco tra donne ha contribuito a spingere molte vittime a denunciare, con la consapevolezza che non sarebbero rimaste sole ad affrontare le conseguenze della denuncia. Questi fattori hanno dato forza a tante donne che fino a quel momento temevano la vergogna, l’abbandono, la solitudine, l’insufficiente tutela. Ecco perché probabilmente molti più casi oggi balzano all’attenzione delle cronache. Forse, ma questa è una mia impressione che andrebbe verificata in modo adeguato, come è cambiata la vittima, è cambiato anche il carnefice, che in diversi casi viene più allo scoperto, ignaro della mutata realtà. Ovviamente però ogni caso va valutato a sé».

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close