GALLERIASPORT

FORIO IN CORSA 2023, VINCONO RUGGIERO E PALOMBA

Un successo annunciato quello della 18ma edizione della Forio in Corsa, gara podistica diventata ormai un appuntamento irrinunciabile del fine d’anno degli sportivi isolani. Oltretutto, quest’anno la gara è stata anche svolta sotto l’egida della FIDAL da appuntamento di valore nazionale, particolare che ha attratto un numero di atleti che per la manifestazione è senza precedenti, con corridori giunti ad Ischia da ogni parte d’Italia. La giornata è iniziata con il taglio del nastro di Flegra 2024, l’evento che vede i comuni ischitani con Bacoli e Monte di Procida come Comunità Europea dello Sport per il prossimo anno. Presenti il sindaco di Forio, Stani Verde, il delegato allo sport del Comune, Gianni Mattera, e il presidente di ACES Itaia, Vincenzo Lupattelli. La prima gara a partire è stata quella con i bambini più piccoli, accompagnata dai tanti applausi dei presenti. Poi, di gara in gara, il livello si è fatto più importante con l’aumentare di età dei partecipanti e distanze, fino ad arrivare alla gara regina, quella da 10 km, che ha visto da sola ben 139 partenti. Subito dopo le prime falcate, a prendere il largo sono stati due corridori, Armando Ruggiero della “Sicilia Running e Gabriele Carraroli del team romano “La Sbarra & i Grilli”, bravi a scavare un solco importante tra altri due atleti, l’ucraino della “Forti e Veloci Isola d’Ischia”, Andrii Chuckraiuk, ed Enrico Iorio della “Atletica Marano”. Durante il terzo giro, Carraroli non riesce più a tenere il passo di Ruggiero, che all’arrivo, con il tempo record della manifestazione di 32’34’’, andrà a vincere con 22’’ di margine. A Chukhraiuk il terzo gradino del podio, con un ottimo tempo di 34’44’’. Nelle donne, chiaro da subito il dominio delle sorelle Palomba, Francesca e Filomena, della “Caivano Runners”. Le due atlete hanno da subito imposto un ritmo che le ha portate a giocarsi solo allo sprint finale la vittoria, con Francesca Palomba brava ad avere la meglio sulla sorella Filomena con il tempo di 39’36’’. Al terzo posto l’atleta di punta del podismo ischitano in rosa degli ultimi anni, Giovanna D’Abundo della “Forti e Veloci Isola d’Ischia” con 40’57’’.  Particolarmente entusiasta Michelangelo Di Maio, organizzatore dell’evento e presidente del Team Forti e Veloci Isola d’Ischia. La squadra organizzatrice ringrazia il Comune di Forio, il corpo della Polizia Municipale di Forio, l’associazione ForioCB, il ristorante La Romantica, il ristorante Cicco , il ristorante La Bella Napoli, la pizzeria La Strambata, l’Hotel Villa Sorriso, il Park Hotel Victoria, la Medmar ,  l’Alilauro, l’Allianz Bank di Forio, le cantine Pietratorcia, VitalityLab Ischia , il dott.Napoleone,Francesco Napolano Sis,  ischia.it ,DiscoverCampania e l’associazione disabili Ischia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex