CRONACA

Garden Therapy, c’è la prova che giardinaggio migliora umore

Il giardinaggio può stimolare la connettività funzionale, l’attivazione di emozioni positive e la consapevolezza a livello cerebrale. Lo evidenzia una ricerca della National Taiwan University di Taipei, pubblicata sulla rivista HortScience. Lo studio, su 23 ragazzi e ragazze di un’età media di 23 anni, è stato condotto per esplorare le risposte emotive dopo aver partecipato ad attività di giardinaggio, con la risonanza magnetica funzionale e il profilo degli stati dell’umore utilizzati rispettivamente per le misurazioni fisiologiche e quelle psicologiche.

In primo luogo, i livelli di attivazione cerebrale di base sono stati determinati prima di qualsiasi impegno in queste attività. Una settimana dopo, i partecipanti hanno invece preso parte a un progetto di giardinaggio di 5 settimane. La risonanza magnetica è stata utilizzata per rilevare i cambiamenti fisiologici durante le diverse fasi di questa attività, vale a dire preparazione e semina, concimazione, diserbo e raccolta. I risultati mostrano che la connettività funzionale delle regioni del cervello risultava attivata, inclusa la rete della prosodia emotiva (ad esempio, la promozione del pensiero positivo, la regolazione emotiva, l’autocontrollo e il pensiero creativo). 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex