CULTURA & SOCIETA'

Gli ischitani che non sanno cosa sia il “rito delle ceneri” ripassino la lezione

Il cattolico non praticante,quello in pratica distratto o peggio, indifferente, si domanda cosa siano le ceneri quando si parla di Quaresima, di Via Crucis e di Pasqua. Le risposte per chi ha bisogno di capire e speriamo assimilare le abbiamo confezionate qui sotto. E vero che Ischia è un’ isola fedele. Ma da qui alla piena conoscenza dei dettami liturgici nel panorama della fede osservata, ci corre tanto…mare. Quindi l’ischitano fedele che vuole ridurre le distanze fra ignoranza e sapere in fatto di…ceneri, si ripassi la lezione. L’abbiamo scritta apposta.

Mercoledì delle ceneri
Si chiama anche giorno delle ceneri o soltanto le Ceneri. È il mercoledì che segue il martedì grasso e dunque l’ultimo giorno del Carnevale, per chi non segue il rito ambrosiano. È il primo giorno della quaresima.
Cosa si fa
I cattolici dovrebbero osservare in questa giornata il digiuno e in particolare non mangiare carne. Il martedì grasso, lo dice il nome, è l’ultimo giorno in cui si può mangiare di grasso.
Ceneri
Durante la liturgia di questa giornata si sparge un po’ di cenere benedetta sul capo dei fedeli. Serve a ricordare la transitorietà della vita terrena: polvere siamo e polvere ritorneremo.
Quaresima
Sono i 40 giorni che precedono la Pasqua. È il periodo tradizionalmente dedicato alla penitenza. Si va dal mercoledì delle ceneri al giovedì Santo. Per il rito ambrosiano invece si parte dalla domenica che segue il martedì grasso e si va fino alla veglia pasquale. I giorni in realtà sono 48, ma non si contano, come giorni di penitenza, le domeniche.
Deserto
Gesù passò 40 giorni nel deserto dopo il suo battesimo nel Giordano e prima di iniziare la sua predicazione. Furono 40 giorni di digiuno e di tentazioni. Il numero 40 ricorre più volte nella Bibbia: il diluvio universale durò 40 giorni e Mosè restò per lo stesso periodo sul monte Sinai. Altri 40 saranno quelli che passeranno fra la resurrezione e l’ascensione di Gesù.
Rito ambrosiano
La fine del carnevale è ritardata di quattro giorni perché la tradizione vuole che Sant’Ambrogio, vescovo di Milano, fosse in ritardo, dopo un pellegrinaggio, nel rientrare in città per i riti della quaresima.
Data
La Pasqua cade in un giorno diverso ogni anno e di conseguenza varia anche la data del mercoledì delle ceneri. Si stabilisce in base ai cicli lunari. Cade nella domenica che segue il plenilunio successivo all’equinozio di primavera, il 21 marzo, secondo un sistema fissato durante il Concilio di Nicea. La Pasqua si dice bassa se va dal 22 marzo al 2 aprile, media dal 3 al 13 aprile e alta fino al 25 aprile. La Pasqua di quest’anno 2022 sarà domenica 17 aprile.Il mercoledì delle ceneri è arrivato il 2 marzo.

michelelubrano@yhaoo.it



Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex