Statistiche
CRONACA

I NUMERI Controlli, sanzioni, soccorsi: il bilancio della Guardia Costiera

Nel weekend appena trascorso, la guardia costiera di Ischia, sotto il coordinamento della Direzione Marittima della Campania, all’interno del dispositivo nazionale inerente l’operazione “Mare Sicuro 2022” del corpo delle capitanerie di porto – guardia costiera ha eseguito una costante attivita’ di controllo e pattugliamento in mare impiegando le motovedette CP Sar 807 e il battello GC B71. Come di consueto, l’attivita’ in mare e’ stata mirata al rispetto da parte dei diportisti delle disposizione per la corretta fruizione e navigazione all’interno delle acque  dell’area marina protetta Regno di Nettuno e al rispetto dei limiti di navigazione inerenti la distanza dalla costa.

L’attività di controllo ha portato all’elevazione di numerose sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle norme in materia di sicurezza della navigazione, con particolare riferimento al mancato rispetto della navigazione oltre la distanza minima dalla costa ed alla mancanza da parte dei diportisti delle previste autorizzazioni per eseguire le attività nautiche all’interno dell’area marina protetta.

Diversi interventi di assistenza e soccorso ad unità da diporto in difficoltà. In particolare si segnala un principio di incendio a bordo di un’unita’ da diporto con a bordo una famiglia, con due bambini. Sia la prontezza del diportista che l’immediato intervento sul posto di una motovedetta della guardia costiera ha fatto si che l’incendio non divampasse, evitando ulteriori conseguenze. I diportisti sono stati messi immediatamente in sicurezza e l’unita’ ricondotta agli ormeggi.

oltre ai numerosi interventi di vigilanza in mare – l’attuale  weekend e’ stato caratterizzato da rilevantissimi flussi turistici – in particolare nelle giornate da venerdi’ a domenica sono transitati nei porti di ischia, casamicciola e forio circa 70.000 passeggeri, ovvero 38.000 in arrivo e 32.000 in partenza, e un totale di circa 5800 veicoli.

per far fronte ai previsti notevoli flussi di passeggeri e’ stato posto in atto uno specifico dispositivo di vigilanza e controllo mediante l’impiego costante e continuo di numerose pattuglie per garantire la sicurezza degli accosti e degli approdi delle unita’ navali che scalano i porti isolani e dei relativi passeggeri. il nuovo dispositivo di viabilita’ portuale, predisposto con la collabrazione del comune di ischia e la locale polizia municipale, sta fornendo ottime indicazioni, permettendo una migliore fruizione e organizzazione degli spazi portuali.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex