CULTURA & SOCIETA'GALLERIA

Ischia ai giovani, che successo per la torre Experience

Lo scorso 31 luglio nel giardino della Torre di Michelangelo l’evento tra musica ed enogastronomia

“É successo un qualcosa di magico. Grazie a tutti che ci seguite e supportate, ma un grazie va al sindaco Enzo Ferrandino e all’amministrazione che ha permesso di fare tutto ciò e ha creduto nel nostro progetto”. Scrive così il dj Peppe Fimiani tra gli organizzatori de la Torre Experience una serata di musica e divertimento per i giovani che ha visto come location il prato della Torre di Michelangelo.Hai mai danzato su di un prato a picco sul mare, sotto le stelle, con alla tua destra una torre del ‘400 e di fronte un castello risalente al 474 a.c ? In tantissimi, lo scorso 31 luglio, lo hanno fatto portando con sé il ricordo di una serata incredibile e di un’isola che, finalmente, realizza qualcosa per e con i giovani!Un nuovo format, multi disciplinare e culturale che ha visto Arte – Vintage – Musica – Eno-Gastronomiaincontrarsi nella suggestiva baia di Cartaromana. In consolle Kapote (ToyTonics – DE), Lele Sacchi (CrosstownRebels – Rollover Milano – IT) e BPlan (NervousRecords). Uno spazio del giardino è stato dedicato ad alcune eccellenze eno-gastronomiche territoriali: Panificio Boccia, ristorante Pizzeria “Il Giardino”, Ranucci Ischia, Enoteca La Stadera e Vintage &Vinyl Market. L’evento, promosso dall’associazione socio-culturale “Zeroottouno E.T.S”insieme con Bagno Teresa, Over Gardene Comune Di Ischia, ha visto durante la serata una raccolta fondi finalizzata per progettualità future. Tra i Partners anche il Porto 51 – Music DrinksFood, Spadara Bistrò e il Tiratardi. Spazio ai giovani ischitani che riescono a valorizzare i luoghi divertendosi e facendo divertire!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close