Statistiche
POLITICA

ISCHIA Passa in consiglio l’emendamento di Trani, Tari “differita”

Nell’articolata e tecnica seduta del consiglio comunale che si è svolto a Ischia, presso la sala consiliare municipale, nella serata di giovedì scorso, e che ha portato all’approvazione del nuovo regolamento sulla Tari, bisogna anche registrare l’approvazione di un emendamento proposto dal consigliere Gianluca Trani. L’esponente della maggioranza guidata dal sindaco Enzo Ferrandino ha infatti chiesto e ottenuto di poter differire tre delle quattro rate che i contribuenti saranno chiamati a versare per il pagamento della tassa sull’igiene urbana. La scadenza di rata unica e prima rata resta prevista per il 31 ottobre, la seconda slitta invece dal 31 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022, la terza dal 28 febbraio 2022 al 31 marzo 2022 e la quarta dal 30 aprile 2022 al 31 maggio 2022.

“L’iniziativa nasce per non gravare sulle spalle dei bilanci in un momento particolarmente delicato come quello che cade in prossimità della fine dell’anno solare – ha commentato Gianluca Trani – e il differimento delle altre rate, che arriverà a giugno del prossimo anno vuole anche essere la speranza che nel frattempo gli effetti della pandemia possano essere quanto meno attenuati e l’economica anche locale possa aver ripreso a marciare con una certa regolarità. E’ l’auspicio di tutti, e mi auguro possa realizzarsi”

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x