CULTURA & SOCIETA'

Ischia, quel luogo da non perdere. Anche sui social

Filtri, posizione, inclinazione e pubblicizzazione: l’isola resta cliccatissima sul web ed in tutte le salse

Tutto il mondo è paese, una volta si diceva così, adesso con i Social Network l’isola si rimpicciolisce, non c’è più segreto, ed e’ svelato il mistero; tutti sanno tutto, la privacy diminuisce per volontà umana e ormai non si può rinnegarla.  È meglio o peggio vivere in un contesto Social? Social = sociale, pubblico. Ed ecco che la vita diventa comune, effettivamente ci ha resi paparazzi e paparazzati senza un filo di tabù. Non esiste più quello che era considerato una volta il cassetto dei segreti; perché fa scoop renderlo pubblico; In un certo senso il web ci ha espropriati dalla natura comportamentale; sembra tutto costruito, dalla semplice fotografia al pranzo con gli amici. Quella che era una foto senza filtri naturale, scattata in un momento di inconsapevolezza, nel 2019!e’ sparita. Ora un’ immagine e’ “rifatta”.

Filtri, posizione, inclinazione ed infine pubblicazione. Ischia e’ stata catturata da questa moda comune, sul web l’isola e’ pubblicizzata, coinvolta e trasmessa in rete continuamente attraverso i post su Facebook, Instagram e quant’altro. Dal castello Aragonese sotto la pioggia, alla giornata innevata che ha coinvolto Serrara Fontana due anni fa, senza escludere gli scorci suggestivi che affacciamo sul mare nostro, un incanto. Saluti e abbracci da Ischia, che viene inserita tra i primi luoghi celebri ed affascinanti del mondo online. Evviva, se troppo Social fa male in genere, l’isola d’Ischia se ne avvale continuamente e si arricchisce vestendosi sempre più originale per attrarre il web. A noi questa tecnologia piace, perché si evolve in un certo senso ciò che è realmente il bello dell’isola che ad oggi attraverso internet si fa conoscere in tutto il mondo, in ogni sua sfaccettatura, dal ristorantino tipico, alla foto della chiesa del Soccorso in una giornata assolata che si riflette sul mare. Le sfaccettature sono postate ” inserite e rese pubbliche” ogni 2 minuti circa sul web. Basta entrare su Facebook e digitare la parola Ischia. La nostra Social isola, anche virtualmente e’ frequentatissima, grazie ai numerosi inserimenti di messaggi, fotografie, che ogni giorno coinvolgono centinaia di persone interessate.

Ormai il collegamento a internet  non è più un gesto di innovazione ma una forte necessità. Questo tipo di comunicazione ha ormai coinvolto gli Ischitani che ad oggi si sono adeguati pena restare esclusi dal flusso delle attività di relazione. Ovviamente il successo nelle tecnologie di rete, genera successo e per Ischia e’ diventata anche per fortuna una forma di arrotondamento delle entrate molto diffusa e in certi casi indispensabile. I contenuti pubblicati sul web hanno generato un modello di business consistente. L’utilizzo dei canali social hanno reso il nostro bello scoglio popolare alla massima potenza sia in termini di visibilità che in termini di interazione con le persone. L’ha globalizzata e questa rivoluzione sociale sta crescendo in modo esponenziale. Tutto questo ha portato la nascita di nuovi tipi di viaggiatori che si informano online senza bisogno di intermediazioni. La comunità online ed i social ad oggi caratterizzano la scena del marketing turistico isolano. Possiamo ad oggi credere in questo fenomeno, ma bisogna aggiornarsi per renderlo  ancor più strategico per la nostra popolarità. Si è fortunatamente aperta una nuova strada per Ischia.: La competizione a livello mondiale!

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close