CULTURA & SOCIETA'

La marcia dei 500 per la Catena Alimentare Nunzia Mattera

Giovedì scorso gli alunni dei plessi di Casamicciola sono scesi in piazza per manifestare per la pace e la solidarietà

Ne erano in cinquecento, giovedì scorso, a Casamicciola, a marciare per la pace e la solidarietà. Tutti gli alunni dell’I.C. “E. Ibsen”, accompagnati dai propri docenti, nell’ambito delle iniziative previste da “Le scuole in piazza” e, come da delibera del Consiglio d’Istituto n. 122 del 29 Marzo 2019, sono partiti dai plessi di appartenenza, con cappellini colorati e striscioni per lanciare a gran voce il loro messaggio.

“Noi siamo per la pace”, è questo il messaggio lanciato dai ragazzi ischitani che, a circa un mese dalla fine della scuola, si riappropriano così del loro territorio. Il messaggio si fatto ancora più forte quando,  lungo il percorso, hanno fatto una sosta presso la sede dell’Associazione “Catena alimentare” intitolata a Nunzia Mattera e conoscere quello che è stato il suo esempio rispetto al tema della solidarietà.  Ad attenderli, in piazza Marina, il furgone della Catena Alimentare acquistato proprio grazie all’aiuto economico di quanti hanno voluto dare la loro offerta in favore di una giusta causa. “Non potevamo scegliere giorno migliore per la prima uscita ufficiale del nostro furgone acquistato grazie alla raccolta fondi. Grazie a tutte le donazioni e agli sponsor ora abbiamo finalmente il furgone per i trasporti delle derrate alimentari che arrivano dal banco alimentare, ma anche dai supermercati dove tanti di voi lasciano la spesa nei carrelli dell’associazione.

Il debutto in piazza Marina a Casamicciola, in occasione della marcia della pace e la solidarietà degli alunni dell’I.C. “E. Ibsen”. Grazie alla preside Marina Allocca e a tutti gli insegnanti e soprattutto alla generosità delle famiglie dei piccoli, la solidarietà, in questo giorno speciale, si è tradotta in spesa per catena alimentare. Immaginate mille manine allungarsi sul cassone del furgone e lasciare la busta della spesa. “.. è per bambini come noi che non possono comprare i biscotti..”. E’ questo il ringraziamento dei soci della Catena Alimentare che hanno raccolto l’importante testimone lasciato loro da Nunzia e che, con questa marcia, hanno gettato un seme anche nei piccoli di Casamicciola. – ISPU

Foto Franco Trani

Annuncio
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close