Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

La mensa scolastica? Parte il 9 novembre. Forse…

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA – Ogni anno, di questi tempi, per un verso o per l’altro, ai genitori degli alunni che frequentano le scuole dell’obbligo procidane si ripropone la questione relativa alla mensa scolastica. Per non cambiare abitudini, quindi, premesso che per l’anno scolastico 2015-2016 il servizio di mensa scolastico non è ancora entrato a regime, cosa che per molti studenti significa perdere ore di lezione, lunedì scorso, presso l’aula magna della scuola media in via F. Gioia, si è tenuta una riunione tra la dirigente dell’Istituto Comprensivo, prof.ssa Giovanna Martano, i genitori rappresentanti di classe e i responsabili della Commissione Comunale Mensa. La dirigente scolastica, nel suo intervento, ha sottolineato come abbia particolarmente a cuore questo servizio e  come lo stesso sia importante per la salute dei bambini e, se qualcosa non andrà per il verso giusto, sarà la prima a denunciare. Successivamente la parola è passata ai rappresentanti di classe i quali si sono soffermati, in modo particolare, sull’oramai famigerato lunch box (che dopo le estenuanti discussioni dell’anno precedente sembrava essere un argomento superato), con tesi e proposte di vario tipo, tra queste soppiantare quello attualmente utilizzato per passare a contenitori in alluminio o piatti biodegradabili. Da questo punto di vista la maestra Pina Cuccurullo ha rimarcato l’utilità del lunch box e di come il suo utilizzo abbia fatto risparmiare alla collettività circa 7 tonnellate di rifiuti. Presente anche il Sindaco Dino Ambrosino il quale, tra l’altro, ha sottolineato come la ditta che attualmente gestisce il servizio, per il lavoro fatto nel passato, vanta un credito nei confronti del Comune di Procida di circa 130mila euro cosa che, grazie ad un accordo, sarà possibile ripianare a rate. Inoltre, il Sindaco ha indicato per il prossimo 9 novembre la data presumibile di inizio del servizio, così come ai genitori in possesso di ticket residui dell’anno precedente, ha ricordato che, come per gli anni passati, sarà possibile utilizzarli previo timbratura degli stessi presso gli uffici del Comune. Altro fatto importante, emerso nel corso della riunione, è che sabato 31 novembre, in concomitanza del lungo ponte di Ognissanti, che consentirà di non perdere giorni di scuola, presso le strutture scolastiche verrà eseguita una derattizzazione.

L’incontro è stato aggiornato ai prossimi giorni per permettere il rinnovo dei rappresentanti di classe, elezione che avverrà oggi pomeriggio, e decidere il da farsi sugli argomenti trattati.

Una curiosità emersa ieri su alcune pagine facebook riguarda, invece, il sito storico dell’Istituto Comprensivo. Infatti, collegandosi all’oramai vecchio indirizzo (www.eleprocida.it)  non si trovano più notizie riguardanti la scuola procidana bensì una home “porno”. Come ci spiega il webmaster Massimo Noviello: «Evidentemente, nei vari passaggi, ci si è dimenticati di rinnovare il domino che, rimasto libero, è stato acquistato da altri. Per evitare questo spiacevole impatto a coloro che ancora utilizzano, per abitudine, questo indirizzo, sarebbe stato sufficiente spendere 10 euro annui per mantenere il dominio».

Per la cronaca il nuovo sito della scuola è visibile all’indirizzo: www.comprensivocapraroprocida.it

Ads

 

Ads

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x