CRONACA

La stoccata di Boccanfuso: Cenatiempo è incompatibile

In una nota indirizzata al nostro giornale l’ex vicesindaco d’Ischia non lesina giudizi “trancianti” dopo la rivoluzione in Ischia Ambiente. E si scaglia contro il consigliere comunale

DI LUIGI BOCCANFUSO

A giudicare dall’enfasi usata nella divulgazione della notizia secondo la quale il consigliere comunale Ciro Cenatiempo sarebbe il nuovo direttore del servizio di Ischia Ambiente dopo aver scalzato il valente Andrea Lucibello, appare chiaro che Gianluca Trani, nelle mai dismesse vesti del “ronzino di Troia” intende veicolare il messaggio che dopo il suo ingresso in maggioranza ed a seguito della sua vile rinuncia ad entrare in giunta, tutte le dinamiche del sottogoverno sono nelle sue mani. La circostanza non rappresenta certo una novità per la platea dei politicanti locali, ma questo evidentemente è un problema che ha riflessi elettorali che investono gli equilibri politici in previsione della formazione delle varie liste che sosterranno Enzo Ferrandino alle elezioni amministrative del prossimo anno.

In ogni caso la vicenda dimostra che ancora una volta il sindaco Enzo Ferrandino è particolarmente incline alle “forzature” ed all’illegittimità amministrativa esponendo anche molti consiglieri al rischio di qualche riflesso giudiziario. Difatti ancora una volta fa finta di dimenticare che il Consiglio Comunale di Ischia, il 14 ottobre del 2015 ha votato l’incompatibilità di Ciro Cenatiempo qualora eserciti poteri di organizzazione o coordinamento del personale della società partecipata Ischia Ambiente. Sarebbe auspicabile che qualcuno dei tanti consiglieri comunali di Ischia dimostrasse di avere una propria testa,un proprio cervello ed un poco di dignità personale per ribellarsi a questo squallido andazzo che se da un lato servirà a rafforzare il portato elettorale della lista capeggiata dal “ronzino di Troia”, dall’altro rischia di penalizzare il servizio che Ischia Ambiente svolge sul territorio proprio nel momento della tanta auspicata partenza della delicata stagione turistica 2021.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex