Statistiche
POLITICA

Lacco Ameno, convocato il Consiglio comunale

Appuntamento in videoconferenza mercoledì 17 marzo alle ore 18.30: modifica allo statuto comunale e piano economico finanziario della Tari tra i punti all’ordine del giorno

Torna il consiglio comunale a Lacco Ameno. Dopo la lunghissima attesa per il responso del Consiglio di Stato sul risultato elettorale, che di fatto procrastina di altre tre mesi la decisione definitiva, si torna alla normale vita amministrativa. Il sindaco Giacomo Pascale ha convocato una seduta straordinaria per il 17 marzo alle ore 18.30, con una eventuale seconda convocazione per il giorno successivo alle ore 12.00. Saranno sei i punti all’ordine del giorno.

consiglio comunale

Il primo riguarda l’approvazione del regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone mercatale. Poi sarà la volta della presa d’atto del piano economico finanziario per la Tari, la tassa sui rifiuti, per l’anno 2020 con la determinazione in merito al conguaglio. Il terzo punto riguarda l’approvazione del piano triennale delle consulenze e degli incarichi di studio e ricerche per il triennio 2021-2023. Il consiglio dovrà inoltre discutere della verifica di quantità e qualità di aree edificabili destinate alla residenza e alle attività produttive. Ci sarà poi da approvare la delibera di giunta comunale n.11 del 2 febbraio scorso avente ad oggetto l’ “adozione dello schema del programma biennale degli acquisti di beni e servizi per il periodo 2021/2022, del programma triennale dei lavori pubblici 2021/2023 e dell’elenco annuale dei lavori per l’anno 2021.

consiglio comunale

Nel pomeriggio di ieri è poi arrivata la comunicazione di un’integrazione dell’ordine del giorno, che è stato arricchito di un ulteriore argomento, vale a dire la modifica dello Statuto comunale, ai sensi dell’articolo 6 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali. Ovviamente, viste le misure anticontagio per la pandemia in corso, il consiglio anche stavolta si terrà in videoconferenza, utilizzando la piattaforma Teams, a cui i consiglieri potranno accedere con ogni tipo di terminale, dal cellulare al tablet e al pc. Come accaduto già nelle ultime sedute, allo scopo di garantire l’identificazione, il segretario comunale e il sindaco Pascale parteciperanno al consiglio dalla sala consiliare.

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x