Statistiche
POLITICA

L’affondo della Di Scala: «Una class action contro Regione e compagnie di navigazione»

La proposta lanciata nel corso dell’incontro tenuto sull’isola di Graziella e promosso dal gruppo consiliare “Per Procida”

Domenica scorso, presso il “Bar Blanco” in Via Roma, si è tenuto un incontro promosso dal gruppo “Per Procida” per parlare delle tante questioni aperte inerenti i traporti marittimi e terrestri che riguardano la comunità procidana con la partecipazione, della consigliera regionale Maria Grazia di Scala. Per Luigi Muro, ex sindaco e parlamentare: «Il problema vero è che manca una rappresentanza politica che a livello regionale faccia sentire la voce di Procida. Ogni volta sui vari problemi siamo costretti a farci tutelare dalla giustizia.

Vedi il caso dell’ospedale. La verità è che per amministrare bene una comunità bisogna saper accogliere le esigenze della gente che si amministra, saperle interpretare e poi saper farsi ascoltare dai vari interlocutori istituzionali che il più delle volte approfittano della debolezza delle amministrazioni locali per dirottare altrove interventi e soluzioni. Gli abitanti delle isole non hanno alternative al trasporto via mare e quindi necessitano di un sistema ben regolato e rispondente ad esigenze sociali, civili, commerciali ed anche turistiche. Mi pare di capire che oggi sul trasporto la Regione Campania sia completamente deficitaria come assolutamente insensibile si dimostra l’amministrazione comunale di Procida di fronte alle “suppliche” di chi ogni mattina non riesce a raggiungere il lavoro, la scuola o l’ospedale in terraferma».

Molto critico l’intervento di Giuseppe Giaquinto del Comitato Utenti Trasporto Isola di Procida: «Dispiace dover sempre fare uno sforzo notevole per far comprendere le necessità ed i disagi di chi vive su un’isola. Abbiamo un rappresentante ischitano al parlamento europeo che ha preso voti anche a Procida, abbiamo il presidente dell’ANCIM attuale sindaco di Forio, abbiamo il sindaco di Procida membro dell’ANCI. A cosa servono questi ruoli oltre che a riscaldare le sedie se non si è capaci di protestare e pretendere per i propri cittadini il giusto rispetto nei diritti sacrosanti. Venisse a Procida De Luca, Cascone, la Iasuozzo ad ascoltare i disagi ed i patimenti giornalieri di pendolari, studenti, cittadini isolani costretti a recarsi in terraferma per le più varie necessità senza averne i mezzi necessari. Basta elemosine, vogliamo rispetto se no scenderemo in piazza contro i silenzi della Regione Campania. E’ vergognoso che il primo traghetto della società sovvenzionata con soldi pubblici parta da Procida per Napoli alle 13.30. Se ci volete prendere in giro i cittadini di Procida, con o senza amministrazione comunale, sapranno farsi sentire».

I pendolari presenti hanno chiesto di intervenire subito per trovare le opportune contromisure sulla tratta Pozzuoli – Procida e viceversa in quanto venendo a mancare molte corse dei vettori privati il rientro il pomeriggio é garantito solo da Caremar con due corse una alle ore 14.00 e una alle ore 19,00 (tempo permettendo).

L’On. Maria Grazia Di Scala, componente della IV Commissione Regionale (Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti), ha così sintetizzato: «Ho ascoltato con interesse e preoccupazione la difficile situazione che vive Procida nel trasporto marittimo, specie su Pozzuoli in questo periodo.

Ads

Propongo da subito una class action contro Regione e Compagnie di navigazione per tutte le omissioni, inadempienze e violazioni ai danni dell’utenza isolana nel diritto alla mobilità. Mi farò parte attiva perché tutti i comuni di Ischia e di Procida adottino un deliberato che denunci lo stato di emergenza e di precarietà che vive il trasporto marittimo con la richiesta di un tavolo tecnico presso il Prefetto di Napoli per garantire alle popolazioni isolane la possibilità di poter contare su collegamenti certi, efficienti e rispondenti alle necessità più varie e sacrosante. Dobbiamo saper alzare la voce per farci rispettare. Il miglior sordo è chi non vuole sentire».

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex