Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Lavori a Piazza degli Eroi, il sindaco: «Ormai è il tormentone dell’inverno»

ISCHIA. È il tormentone dell’inverno. Ormai sull’isola non si parla di altro. Si tratta dei lavori in piazza degli Eroi ed in particolare della rotatoria. “Lo scorso anno non si parlava di nient’altro che del parcheggio ex Jolly di via De Luca. Quest’anno ci siamo spostati di qualche centinaio di metri in piazza degli Eroi. Adesso l’argomento dell’inverno è la rotatoria”. Esordisce così, con ironia il sindaco Enzo Ferrandino parlando di questi lavori che stanno spaccando l’isola ed i suoi abitanti. C’è chi è favorevole ai lavori ed accoglie con piacere quelle che saranno le novità allo slargo ed alla mobilità. Ma c’è anche chi contesta i lavori. “Si ingolferà il traffico. Le macchine non passeranno più. Si creerà solo caos”. Sono le critiche sollevate dagli affezionati al ‘partito del no’. Innegabile che negli anni Ischia è cambiata e con essa anche la fruibilità piazza degli Eroi che però di fatto è rimasta la stessa. Quando piazza degli Eroi segnava il confine del paese, ovvero divideva la parte urbanizzata dalla zona periferica totalmente disabitata, la piazza così com’è aveva un senso. Ma dagli anni ‘60 con l’urbanizzazione della zona oltre la piazza quest’area ha perso la sua essenza diventando solo uno slargo viario. “Con il rifacimento di piazza degli Eroi – ci conferma Enzo Ferrandino – nascerà un nuovo luogo, cioè nascerà una piazza. Attraverso l’aumento dell’area dedicata ad i pedoni e la diminuzione delle aree di sosta si punterà alla sostenibilità di questa zona”. Il progetto del restyling ha la sua genesi alcuni anni fa e finalmente adesso ha visto l’avvio. Con il rifacimento di piazza degli Eroi nascerà un nuovo luogo, una nuova piazza. Cioè finalmente questo luogo diventerà tale abbandonando l’attuale conformazione di slargo. All’inizio della prossima stagione turistica, (tre mesi questi i tempi previsti per la fine dei lavori) dovrebbe essere inaugurato questo nuovo luogo. In tempi record, attraverso alcuni finanziamenti intercettati dall’amministrazione comunale guidata da Ferrandino, potrebbero arrivare anche i lavori di rifacimento del manto stradale delle strade che confluiscono nella piazza.

“In realtà piazza degli Eroi negli anni ha perso la caratteristica di ‘piazza’ ed ora con questi lavori vogliamo riattribuirgliela. Attraverso questo progetto nascerà una vera e propria piazza con un’ampia zona dedicata ai pedoni senza perdere la caratteristica di snodo viario che ha assunto negli anni”. Via Alfredo De Luca, via Michele Mazzella, via Antonio Ferruzzo e via Riccardo Cortese, sono le quattro arterie che confluiscono in piazza degli Eroi. Tre delle quali hanno un’altra percorrenza. “Ma non c’è nessun pericolo per la viabilità né per la manovrabilità”, assicura il sindaco di Ischia. “La rotatoria che adesso è stata riposizionata prevede due corsie di quattro metri per un totale di otto metri che garantiscono mobilità e manovrabilità a tutti i mezzi”. “Sia ben chiaro – incalza Ferrandino – si tratta degli stessi spazi presenti anche in passato. Solo il corpo rotatorio diventa più piccolo di circa due metri di diametro”. Ferrandino non ci sta alle polemiche degli ultimi giorni: “Va bene esprimere la propria idea e semmai anche criticare, ma non bisogna esagerare con i toni. Anche perché noi continuiamo nella nostra mission ovvero quella di garantire maggiore mobilità sostenibile ad Ischia. Ed il rifacimento di piazza degli Eroi va in tal senso. Non è possibile prendere la propria auto anche quando bisogna percorrere poche centinaia di metri. Dobbiamo cambiare le nostre abitudini e pensare di rendere maggiormente sostenibile il nostro paese. Dobbiamo farlo per i nostri figli e per i turisti: non dimentichiamoci che rendere Ischia più sostenibile significa accogliere meglio gli ospiti sulla nostra isola che potranno continuare a sceglierci come meta delle loro vacanze”.

Francesca Pagano

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex