LE OPINIONI

L’opinione del sindaco di Forio Del Deo: «Il nuovo decreto era inevitabile, per l’isola si prospetta una stagione difficile»

Anche Francesco Del Deo ha ritenuto indispensabili e opportune le norme presenti nel nuovo Dpcm emanato dal premier Giuseppe Conte il 1 aprile: «Il prolungamento temporale delle disposizioni è l’unico sistema per poter fronteggiare il coronavirus non essendoci ancora un vaccino o una cura scientifica che possa aiutarci in maniera immediata. L’isolamento domiciliare e l’assenza di contatti ravvicinati sono ad oggi l’unica arma che ci permette di arginare questo virus che sta scombussolando la nostra vita». Il sindaco del comune turrito ha poi analizzato la precaria e delicata situazione turistica della nostra isola: «Penso che i problemi che attanagliano l’isola riguardino anche la stagione estiva che ormai è alle porte ed è fortemente compromessa dal punto di vista turistico. Non si sa ancora quando usciremo da questa situazione di chiusura e questo fattore incide molto sulla scelta delle persone che in un clima di tale vaghezza non sono orientate a programmare le proprie vacanze». Del Deo ha, infine, lanciato un monito: «Gli effetti economici del coronavirus sono molto preoccupanti ed è per questo necessario che, una volta terminata l’emergenza, si faccia partire un vero e proprio piano Marshall, non solo a livello isolano, ma anche a livello nazionale. L’Italia rischia una crisi economica molto forte e andranno fatti investimenti pesanti che possano risollevare un paese che non può permettersi una regressione».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close