Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Mosaico per Procida, vince l’opera “inCanto diVino”

Al Mavv il contest per celebrare il vino dell’Isola. L’etichetta vincitrice verrà svelata a Procida. Presto il dono alla Capitale della Cultura

Si chiude con successo il contest ‘Mosaico per Procida’, organizzato dal MAVV, Museo dell’Arte, del Vino e della Vite, e promosso dall’associazione Identità Mediterranea. Il concorso, dedicato alla scelta finale dell’etichetta destinata a connotare la preziosa bottiglia celebrativa dell’isola, si è tenuto presso la sede dell’impresa creativa Mavv, nel prestigioso scenario della Reggia di Portici.

Convince la giuria vincendo a piani voti, tra le 10 artiste in gara, ‘inCanto diVino’, elaborazione artistica di Carolina Albano, che diventerà l’etichetta della bottiglia celebrativa di Procida 2022. La motivazione risiede nell’identità data dall’artista alla sua opera, una raffigurazione che rispetta in pieno i parametri di ‘estetica’ed il tema “Procida-Cultura-Vino. L’etichetta  sposa infatti in pieno l’obiettivo del progetto: dar merito al vino unico, corposo e tutto campano ‘Mosaico per Procida’, frutto del lavoro e della collaborazione di varie cantine del territorio selezionate per l’occasione.

Con una tecnica di elaborazione grafica in post produzione digitale su di una traccia a matita, inCanto diVino – dichiara la vincitrice, docente ed esperta in Arti figurate e grafiche – costituisce uno scorcio minimale della celeberrima ‘skyline del porto’ che il tratto infantile assicura ad una semplicità eterna. Densi di richiami e connotazioni – conclude- anche la maschera di Pulcinella, la chitarra, il mare, ed infine il suono, inteso come armonia che il vino e la terra danno a chi vive in questi luoghi meravigliosi”. 

Il contest è stato gestito ed esaminato da una commissione di esperti presieduta da Eugenio Gervasio, fondatore del MAVV Wine Art Museum, e composta dal celebre winemaker, scrittore ed ideatore di Mosaico per Procida Roberto Cipresso, da Gaetano Cataldo, fondatore di Identità Mediterranea e alla direzione del progetto, entrambi in collegamento da Montalcino; da Crescenzo D’Ambrosio, docente di Arti Grafiche, e da Giovanni Foglia, fondatore di Arteide. La stessa giuria così composta ha visto la partecipazione straordinaria di Leonardo Costagliola, assessore al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Procida.

E se si chiude il contest, resta invece ancora un mistero denso di curiosità l’identità concreta dell’etichetta vincitrice: nel rispetto di ‘Procida Capitale della Cultura’ la bottiglia, nella sua versione completa, sarà ufficialmente presentata sull’Isola in un incontro interamente dedicato all’evento. Un’occasione per donare ‘Mosaico per Procida’ all’amministrazione locale e premiare pubblicamente Carolina Albano per aver impreziosito d’arte l’opera stessa.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x