Statistiche
CRONACA

Piano Estate, Liceo Ischia e Telese dicono di sì

Sono gli unici due Istituti superiori isolani che hanno aderito al progetto lanciato dal ministero dell’Istruzione e finanziato con fondi europei Pon

Solo due sono gli istituti isolani che hanno aderito al progetto ‘La Scuola d’Estate’ il bando lanciato dal ministero dell’Istruzione per accedere ai fondi europei Pon. Si tratta del Liceo Ischia, che partirà con le attività nei prossimi giorni, e l’Istituto Telese. Il piano lanciato dal ministro dell’Istruzione Bianchi piace al Sud. Dei quasi 6mila istituti (5.888 per la precisione) che hanno aderito il bando lanciato dal ministero dell’Istruzione per accedere ai fondi europei Pon, oltre la metà è situato nelle regioni meridionali, con la Campania primatista assoluta con 881 scuole aderenti, tra statali, paritarie e Centri provinciali per l’educazione degli adulti. Un’altra, importante novità di quest’iniziativa è, infatti, l’apertura ai finanziamenti europei anche alle scuole non statali, che partecipano complessivamente con 667 istituti, mentre i Cpia sono 59.

Complessivamente, per realizzare i loro progetti le scuole hanno chiesto circa 407 milioni di euro (rispetto ai 320 disponibili), mentre l’intero piano Scuola d’Estate può contare su finanziamenti per 510 milioni di euro. Al primo posto, tra i progetti presentati, ci sono interventi per rafforzare la «competenza multilinguistica», seguiti da iniziative sulla «consapevolezza ed espressione culturale» e sulle «competenze Stem», le materie scientifiche. Nel programma estivo ci sarà spazio anche per il gioco, la creatività, il teatro, lo sport, la musica e il canto.

«C’è voglia di ripartire, mettendo al centro ragazze e ragazzi», sottolinea il ministro Bianchi. Che sta lavorando per «una scuola post-pandemia più accogliente, inclusiva e affettuosa». Per arrivare a questo risultato c’è, però, bisogno del contributo di tutte le espressioni sociali del territorio, all’insegna dei “Patti di comunità” che lo stesso ministro sollecita da tempo. Intese “dal basso” per la promozione delle migliori espressioni dei territori, scuole paritarie comprese, a cui guardano con attenzione anche Cism e Usmi, la Conferenza italiana superiori maggiori e l’Unione superiore maggiori d’Italia.

Il Liceo Ischia ed il progetto “prepariamoci all’ammissione”

Nell’ambito delle attività previste dal Piano Scuola Estate del Liceo Ischia, la prof.ssa Francesca Di Meglio, docente di Scienze Naturali e Chimica, ha organizzato un percorso didattico intensivo di esercitazioni, finalizzato alla preparazione ai test di ammissione delle facoltà scientifiche a numero chiuso. Il corso è rivolto prioritariamente agli allievi che hanno frequentato il quarto e quinto anno del liceo. Le esercitazioni si svolgeranno dalle ore 09:30 alle ore 12:30 presso la sede di Via delle Ginestre durante 2 settimane, secondo il seguente calendario: nel mese di luglio 2021 nei giorni 5,7,9 e nel mese di agosto 2021 nei giorni 23,25, 27. C’è tempo fino a mercoledì 20 per presentare la domanda di iscrizione al progetto. Nel caso in cui il numero delle domande di ammissione al corso superi il numero massimo di posti previsti, verranno accolte le domande in ordine di presentazione e sarà formulata una graduatoria. «Considerato che i finanziamenti del Progetto sono a carico del Ministero dell’istruzione, sulle famiglie non graverà alcuna spesa», ha comunicato la dirigente scolastica Assunta Barbieri.

Ads

All’Istituto Telese sono cominciate già la scorsa settimana le attività previste dal Piano Estate, per riaffermare il valore della scuola, una scuola aperta, coesa ed inclusiva, quale luogo di formazione della persona e del cittadino, radicato nel proprio territorio e sostenuto dalla partecipazione attiva di tutta la comunità. Già partito il modulo “Disegno en plein air” rivolto agli studenti ed alle studentesse del biennio dell’indirizzo Grafico-pubblicitario. In programma anche “L’estate e lo sport”: da un minimo di 12 alunni ad un massimo di 20 con priorità al biennio unitario. Previste attività sportive (nuoto, snorkeling, calcio a 5). «Con questa iniziativa, l’Istituto mira a rafforzare e recuperare le esperienze di laboratorio che non sono state svolte durante il periodo di chiusura», hanno fatto sapere dall’istituto Telese.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x