CULTURA & SOCIETA'

Presentato il rapporto “Italiani, turismo sostenibile ed ecoturismo”

Scoprire e riscoprire mete magnifiche del Belpaese, puntando alla valorizzazione dei borghi e delle strutture ricettive all’aria aperta, come gli agriturismi, all’insegna del turismo sostenibile e dell’ecoturismo. Esperienze centrate su ambiente, cultura, enogastronomia nel rispetto territori, che si concretizzano in itinerari iconici e suggestivi, esplorando luoghi, paesaggi e comunità locali secondo un concetto “smart”. Una nuova attenzione alla sostenibilità e al desiderio di esperienze di viaggio più a contatto con la natura che la pandemia ha notevolmente accresciuto. Simboli del brand Italia, nel magnifico viatico del Grand Tour tricolore, da tutelare soprattutto sotto l’aspetto della garanzia e della certificazione dell’offerta turistica, a 360°, per una promozione turistica d’eccellenza in tutto il mondo.
Una fotografia del settore turistico che sarà al centro dell’incontro “Dal Grand Tour alla sostenibilità: il turismo certificato per difendere il brand Italia” promosso da Fondazione UniVerde, Noto Sondaggi, Società Geografica Italiana, in collaborazione con ITA0039 – 100% Italian Taste Certification by Asacert e che si svolgerà a Roma, venerdì 16 dicembre, ore 11, presso l’Istituto Tecnico per il Turismo “Cristoforo Colombo” (Via Panisperna, 255).

Nel corso dell’evento si terrà la presentazione del 12° Rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo”, realizzato da Fondazione UniVerde e Noto Sondaggi. L’indagine illustrerà le preferenze degli italiani, con il boom del turismo esperienziale legato al cibo e alla ricerca delle specialità enogastronomiche dei territori. Sarà un ulteriore banco di prova per testare la ripresa turistica italiana e le scelte country compiute dai viaggiatori post pandemia. Senza dimenticare i temi legati alla tutela del Made in Italy dal fenomeno dell’italian sounding.

L’incontro sarà introdotto dal saluto di benvenuto di Maria Chiara Gallerani (Dirigente scolastico ITT “Cristoforo Colombo” di Roma).

Presenterà il Rapporto, Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde e Professore di turismo sostenibile ed ecoturismo presso le Università degli Studi di Milano – Bicocca; Roma – Tor Vergata; Napoli – Federico II). Seguiranno gli interventi di: Valentina Corrado (Assessora al Turismo della Regione Lazio); Alessandro Onorato (Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale); Silvia Stecconi (Vice Segretario Generale, Società Geografica Italiana); Giancarlo Morandi (Presidente onorario Cobat); Caterina Lorenzi (Professoressa CdLM Progest, Università degli Studi di Roma – Tor Vergata); Fabrizio Capaccioli (Managing Director Asacert – Assessment&Certification).

In occasione dell’evento sarà presentato il Calendario 2023 “Obiettivo Terra: un anno insieme alla natura” realizzato con le foto vincitrici dell’edizione 2022 del contest fotografico nazionale Obiettivo Terra, promosso da Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana con la main partnership di Cobat. Il Calendario 2023 è realizzato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Al termine dell’incontro saranno presentati itinerari di turismo sostenibile ed ecoturismo.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex