ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Procida sposa il programma “Nati per Leggere”

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA – Con la delibera di Giunta Municipale n. 4 del 22 gennaio scorso, è stato approvato un Protocollo d’intesa tra il Comun e il Coordinamento Regionale di “Nati per leggere” (NpL), progetto a cura dell’Associazione Culturale Pediatri ACP, dell’Associazione Italiana  Biblioteche  AIB e del Centro per la Salute del bambino onlus.

“Nati per leggere” sostiene l’importanza dell’abitudine alla lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età, per favorire una crescita armoniosa sia sul piano affettivo-relazionale sia su quello cognitivo. Il Comune, rappresentato da Rossella Lauro, assessore alle politiche giovanili,  promozione e comunicazione e da Carlo Massa, assessore alle politiche sociali, ha intenzione di pianificare azioni locali di attuazione del programma NpL, coinvolgendo soggetti pubblici e  privati, in  particolare pediatri, operatori sanitari, bibliotecari, educatori di asili nido, insegnanti.

L’adesione formale alle linee d’indirizzo del programma NpL si concretizzerà, da parte del Comune, nell’ allestimento di uno spazio comunale conforme allo standard NpL denominato “Punto Lettura Nati per Leggere”, adatto all’accoglienza di bambini di età compresa tra 0 e 6 anni accompagnati da adulti.

Le famiglie dei bambini 0/3 anni e dei nuovi nati di ogni anno, saranno ampiamente sensibilizzate attraverso il materiale informativo di NpL e attraverso i canali istituzionali (ufficio stampa, sito web, social network). Riceveranno una lettera con l’invito a frequentare il Punto Lettura NpL e il Comune cercherà di sostenere il “dono del libro” per tutti i nati dell’anno, attraverso sponsorizzazioni e/o contributi privati.

Ads

È prevista poi la costituzione di un patrimonio librario, periodicamente  incrementato, destinato alla fascia d’età 0/6 anni. Il Coordinamento Regionale “Nati per Leggere” Campania, da parte sua,  supporterà lo sviluppo dei progetti locali coinvolgendo molteplici professionalità e organizzando percorsi formativi per gli operatori e i lettori volontari coinvolti. Inoltre svolgerà attività di coordinamento per la realizzazione dei progetti locali.

Ads

Referente Locale per il Coordinamento Regionale Npl Campania è designata Lisa Costagliola, il Comune provvederà successivamente a nominare un proprio rappresentante.

Il prossimo appuntamento con Nati per Leggere è previsto per domenica 28 febbraio alle ore 16,00 presso la Casa Comunale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex