Statistiche
CRONACA

Rifiuti, Serrara Fontana non è più “cenerentola”

Con l’apertura di un’area ecologica la raccolta differenziata ha conosciuto un aumento pari al 20%: la soddisfazione del vicesindaco Rosario Caruso che snocciola numeri e annuncia nuove iniziative

Da sempre fanalino di coda sull’isola d’Ischia e non solo (per diversi anni la classifica redatta sui Comuni ricicloni campani era davvero impietosa), finalmente sembra essere cambiato il vento in quel di Serrara Fontana per quanto attiene la differenziazione dei rifiuti. E a renderlo noto, spiegando anche cosa ha permesso un evidente – dal punto di vista statistico – salto di qualità è lo stesso vicesindaco Rosario Caruso che proprio non ha dubbi sulle cause della tanto agognata inversione di tendenza.

“Ora possiamo dirlo che avevamo ragione ad affermare che la percentuale di raccolta di differenziata era molto bassa per la mancanza di un’area ecologica: in un anno siamo passati dal 12,17% (il 31 luglio 2021) al 32,28 (dati aggiornati al 31 luglio 2022). Un incremento del 20%!”, così esordisce il vice di Irene Iacono che poi visibilmente soddisfatto aggiunge: “Inoltre, è aumentato anche il numero delle famiglie che conferiscono direttamente presso l’isola ecologica (circa 60) e continuano ad aumentare di settimana in settimana. E’ necessario continuare su questa strada e puntare a raggiungere durante il prossimo anno il 50% della differenziata. Stiamo studiando nuove soluzioni per migliorare il servizio ad esempio la possibilità di utilizzare una pesa rifiuti spostabile così da consentire il posizionamento della pesa nelle zone basse del territorio per agevolare il conferimento diretto dei rifiuti differenziati anche lí. Ma stiamo studiando anche la possibilità di passare alla raccolta con stazionamento in alcune zone dove si registrano maggiori criticità”. Caruso infine conclude: “Sono in corso i controlli sul corretto conferimento dei rifiuti e sono già state elevate sanzioni nelle scorse settimane per il conferimento fuori orario dei rifiuti. Possiamo migliorare la vivibilità del nostro territorio e serve la collaborazione di tutti i cittadini. I risultati arrivano quando si lavora seriamente per raggiungere un obiettivo e noi ancora una volta ve lo abbiamo dimostrato”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex