ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Scala, nuovo affondo: manca programmazione

LACCO AMENO. Sarà la ditta napoletana Corsale & Amitrano a eseguire i lavori di restauro di alcuni dei reperti provenienti dalla Necropoli di S.Vito custoditi nei depositi del Museo Archeologico di Pithecusae. Lo ha stabilito la Giunta comunale di Lacco Ameno, impegnando a favore della citata ditta la somma di euro 7.377,05 oltre iva, per un totale di 9mila euro. Dopo il restauro, tali reperti verranno ovviamente destinati all’esposizione presso il Museo. La ditta aggiudicataria è stata contattata su indicazione della Soprintendenza Archeologica delle province di Napoli e Caserta, Soprintendenza Archeologica per la Toscana, oggi Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio, ente convenzionato con il Comune di Lacco Ameno per la gestione della struttura museale, dal momento che la Corsale & Amitrano ha già svolto incarichi in materia di archeologia per conto della stessa Soprintendenza.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker