Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Scuole, summit al Capricho per l’ex Collocamento

Dopo l’avvio delle prove di vulnerabilità i tecnici della struttura commissariale hanno verificato lo stato dell’ex Centro per l’Impiego destinato a ospitare alcune classi dell’Ibsen

Ieri mattina due tecnici della struttura commissariale guidata dal dottor Schilardi sono arrivati a Casamicciola per un nuovo sopralluogo. L’ispezione ha riguardato i locali dell’ex Centro per l’Impiego di via Principessa Margherita. La struttura come è noto dovrà ospitare alcune classi dell’Istituto Ibsen per l’anno scolastico 2019-2020. I tecnici hanno potuto rendersi conto dal vivo dello stato dell’edificio dopo la spicconatura eseguita dalla ditta chiamata a effettuare le prove di vulnerabilità sismica.

Rimosse le parti di cartongesso, i due collaboratori del commissario alla ricostruzione, l’architetto Procida e l’ingegner Petrucci, hanno visto da vicino le condizioni della struttura che fino a qualche anno fa ospitava gli uffici del collocamento. Dopo il sopralluogo, si è svolta una riunione nell’ufficio tecnico comunale al Capricho di Piazza Marina: il Comune ha già avuto assicurazioni da parte della ditta che entro breve sarà presentata una relazione preliminare sulle prove di vulnerabilità. In base a tali risultanze, il Comune potrà fare una stima dei finanziamenti necessari a terminare i lavori di adattamento, e inviare una nota alla struttura commissariale per richiederne l’erogazione.

Due settimane fa, la giunta aveva già approvato il contratto di comodato con la Regione Campania, titolare dell’immobile, composto di quindici articoli che prevede l’utilizzo del bene per un anno, e comunque fino all’individuazione di altre sedi, accordo che, oltre a rendere un servizio alla comunità scolastica casamicciolese, duramente colpita dal sisma del 2017 che lasciò gravemente danneggiati tutti gli edifici scolastici del territorio comunale, consente di ottenere vantaggi anche alla Regione, in quanto le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria, le spese per le utenze, per il funzionamento, per i tributi locali saranno di competenza comunale. La delibera di giunta fu varata in concomitanza con l’inizio delle prove di vulnerabilità sismica: la ditta incaricata effettuò prove di carico sui solai, col sindaco presente sul posto. Forse dovrà essere realizzata qualche divisione interna dei locali, che comunque versano già in buone condizioni, come attestato dagli stessi tecnici della struttura commissariale. I lavori dovrebbero svolgersi e concludersi in tempi rapidi: forse già dopo la metà di agosto l’edificio potrebbe essere pronto e poi consegnato ai dirigenti dell’Ibsen.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex