ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4

Settimana dello studente al Liceo Statale di Ischia

In coincidenza con alcuni giorni prefestivi durante i quali in tutte le scuole d’Italia si è dato spazio ad iniziative varie ma spesso non concrete che portano a perdere giorni di didattica, per la prima volta al Liceo Statale di Ischia tramite i propri rappresentanti di Istituto si è pensato e realizzato una “Settimana dello studente”, in modo organizzato.  Diventata quest’anno un vero e proprio progetto, l’iniziativa, totalmente condivisadalle componenti della scuola ha addirittura cementato le varie parti, allontanando il ricordo non gradito“dell’autogestione degli anni passati”. Varie sono state le iniziative, con conferenze, approfondimenti in alcune materie, cineforum, attività di laboratorio, torneo di scacchi, danza e musica con studio di canzoni di Natale in lingua inglese, e tra quellesportive organizzate particolare menzione ed entusiasmo ha riscosso il “primo torneo di calcio a 11″. Proposto dai rappresentanti d’istituto ed immediatamente avallato dai docenti di educazione fisica, il torneo è stato ottimamente organizzato dal prof. FrancescoColamatteo ,supportato dai colleghi Calvano e Riccio. Sorprendente l’entusiasmo e la correttissima partecipazione di circa 120 studenti del liceo, che si sono fronteggiati allo Stadio Rispoli, in gare ad eliminazione diretta, dalla tarda mattinata di martedì 20 (a causa del maltempo si pensava meglio evitare tale giorno, da qui un qualche iniziale qui pro quo) fino al via libera per le vacanze natalizie, fissato, come da calendario scolastico, a fine mattinata di giovedì 22/12. Attraverso gare dall’esito incertissimo, stante il fatto che le squadre erano state sorteggiate, si è arrivati alla finale delle ore 11.30 (foto di squadre ed arbitri in allegato) che è stata diretta, come tutte le altre gare del torneo, da uno studente, Daniele Capuano, delquarto anno, che attualmente frequenta il corso per arbitro di calcio e che si è brillantemente messo in luce nonostante non abbia ancora completato tale corso, il cui esame è previsto per il prossimo 24/01. Al termine della manifestazione premiazione congiunta delle squadre classificatesi ai primi tre posti dei tornei di calcio e di pallavolo (curato dal prof. Paolo Massa) e del miglior arbitro del torneo, premio che i docenti Gianni Ferrandino (coordinatore del dipartimento di scienze motorie) e FrancescoColamatteo (ideatore e formatore dei giovani arbitri) hanno voluto assegnare ex aequo al citato Daniele Capuano ed a Giovanni Orlacchio, che si sono particolarmente distinti, dando l’impressione di una bravura fuori dal comune, trattandosi pur sempre del loro esordio. Al termine della manifestazione, resa possibile dal dirigente e dall’intero consiglio d’istituto, giovi ricordare che tutti i premi sono stati offerti dal l’istituzione scolastica, gli studenti hanno strappato al dirigente la promessa di rivivere una simile bellissima esperienza in prossimità della fine dell’anno scolastico. Il dirigente Giampietro Calise dal proprio canto ha dato merito allo sforzo profuso nel ricercare una concretezza nell’iniziativa ed ha apprezzato la progettazione non fine a se stessa,congratulandosi con gli allievi della buona riuscita, invitando al termine gli stessi a riprendere, dopo un periodo di meritate vacanze, con un rinnovato impegno e motivazione, il proprio percorso scolastico, in vista dell’imminente fine del primo quadrimestre. Intanto auguri a tutti per un nuovo Anno ricco di iniziativee di tante altre soddisfazioni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close