Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Tangenti rifiuti: l’aula del Senato “salva” Domenico De Siano

L’Aula del Senato con 208 sì, 40 no e 3 astenuti conferma la decisione della Giunta per le Immunità di dire “no” alla richiesta dei magistrati di Napoli di poter disporre gli arresti domiciliari nei confronti del senatore di FI Domenico De Siano coinvolto nell’inchiesta sulle tangenti per gli appalti sui rifiuti nei comuni di Lacco Ameno, Forio e Monte di Procida. Nei confronti di De Siano era caduta l’accusa di associazione a delinquere, ma erano rimasti in piedi i reati di corruzione e turbativa d’asta.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x