CRONACA

Tutte le attese della giustizia isolana

Si attende la nomina del nuovo giudice penale, intanto stasera scadono i termini per le candidature al direttivo dell’Assoforense

Dopo l’improvviso abbandono della dottoressa Montesarchio, la giustizia isolana è in attesa della nomina ufficiale di un magistrato che possa almeno in parte fronteggiare il contenzioso del settore penale, rimasto gravemente sguarnito dopo l’arresto del giudice Capuano. Il decreto dovrebbe arrivare in queste ore. Intanto, stasera alle 23.59 scadrà il termine ultimo per la presentazione delle candidature al nuovo direttivo dell’Assoforense.

Si scioglieranno così le incertezze relative ai nomi circolati freneticamente negli ultimi giorni, soprattutto in ordine all’identità di chi erediterà la carica di Presidente dall’avvocato Cellammare: sono stati fatti i nomi di Brunella Baggio, condiviso dallo “zoccolo duro” degli avvocati che operano principalmente presso il Giudice di Pace ma “benedetto” anche dall’avvocato Gianpaolo Buono, a quello di Francesco Pero, che potrebbe presentarsi come candidato “anti-sistema”, passando per le resistenze incontrate intorno al nome della pur autorevole candidatura dell’avvocato Gino Di Meglio. Domani in giornata dovrebbero dunque essere dipanati i dubbi, e si conosceranno le “liste” che affronteranno il voto degli iscritti: la “campagna elettorale” durerà una settimana, poi, il 18 ottobre, finalmente l’assemblea che nominerà il nuovo presidente e i nuovi consiglieri. Le chat di messaggistica tra i professionisti sono da tempo incandescenti: inizia lo sprint finale.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button