CRONACAPRIMO PIANO

Una chiave d’oro per dodici angeli

Mons. Gennaro Pascarella celebra la messa di capodanno nella Basilica di Santa Maria Maddalena: il prezioso oggetto nel ricordo delle vittime della frana del 26 novembre affidato alle mani della Madonna. Le parole del vescovo: «La madre di Dio ci porterà a Gesù, che è la nostra pace»

Nel nome delle vittime. Nel nome di Eleonora Sirabella 31 anni, Francesco Monti 11 anni, Maria Teresa Monti 6 anni, Maurizio Scotto Di Minico 32 anni, Giovanna Mazzella 30 anni, Giovangiuseppe Scotto Di Minico nato il 4 novembre 2022, Nikolinka Ganceva Blagova 58 anni, Michele Monti 15 anni, Gianluca Monti 38 anni, Salvatore Impagliazzo 32 anni Valentina Castagna 37 anni, Maria Teresa Arcamone 31 anni. Le loro vite strappate dal fango di Casamicciola, le loro anime incise nei solchi profondi di questa terra madre e matrigna. I loro nomi sono incisi sulla chiave d’oro, affidata nelle mani di Maria. I figli dell’isola d’Ischia per sempre consacrati all’eterno. Il Vescovo mons. Gennaro Pascarella ha celebrato la messa di Capodanno nella Basilica del disastro di Casamicciola. La Basilica di Santa Maria Maddalena stracolma, quasi non riusciva a contenere i fedeli che hanno gremito il sacro luogo nella solenne celebrazione eucaristica tenutasi a partire dalle 18.00.

La Santa Messa Solenne che da inizio all’anno civile ha visto il suo culmine, il momento più intenso e forte nella consacrazione alla Madre di Dio con la apposizione, tra le mani della Madonna di una chiave d’oro con incisi i nomi delle 12 vittime della violenta alluvione. Si tratta della chiave aurea del vecchio portone della Parrocchia con incisi i nomi delle dodici vittime della violenta alluvione che ha colpito Casamicciola. Al termine il tradizionale Bacio del Bambino.Il 30 dicembre l’immagine di Maria SS. Immacolata, custodita nel Santuario Diocesano della Sentinella, era stata portata privatamente in Parrocchia. È dinanzi a lei che il Vescovo e il Parroco ha consacrato nel primo giorno dell’anno, la Comunità Parrocchiale di Casamicciola Terme. “La Madre di Dio ci porterà a Gesù, che è la nostra Pace” ha detto Mons. Pascarella al termine di una celebrazione intensa e toccante.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex