CRONACAPRIMO PIANO

Villa Mercede, il focolaio da Covid-19 continua: altri tre contagiati

E’ il sindaco di Serrara Fontana Rosario Caruso a fornire purtroppo ancora notizie poco rassicuranti sul focolaio di coronavirus all’interno della RSA di Villa Mercede. Sono altri tre i soggetti risultati positivi al Covid 19. Ecco il post del primo cittadino:

Sono arrivati i risultati di 16 tamponi, 3 positivi e 13 negativi. Ho già avvisato sia i negativi che i positivi. 2 positivi sono residenti a Serrara Fontana, 1 in altro Comune dell’Isola. Mancano altri 5 esiti e poi avremo il quadro completo della situazione di Villa Mercede. Ricordo che a tutti (pazienti e dipendenti) verrà somministrato nei prossimi giorni un altro tampone per garantire maggior sicurezza a tutti e per tutti. Gli operatori che non hanno la possibilità di isolarsi possono restare in isolamento presso la struttura di Villa Mercede. Come ho detto ieri ho chiesto all’Asl di garantire la possibilità per i dipendenti di restare nella struttura, la richiesta è stata accolta. Ovviamente tutto ciò è possibile fino all’esaurimento dei posti letto a disposizione. Ricordo che gli operatori risultati positivi saranno presi in carico dai medici del Rizzoli con la collaborazione dei medici di famiglia. Al momento sia la somministrazione dei pasti che il servizio di pulizie vengono svolti dall’Asl e non dai dipendenti di Villa Mercede. I 6 pazienti positivi che si trovano presso la struttura sono in condizioni stazionarie, non sono stati riscontrati peggioramenti. Gli operatori risultati positivi sono in buono stato di salute, solo uno mi ha riferito di avere una lieve sintomatologia. Da oggi l’organico degli operatori in servizio presso Villa Mercede è stato rinforzato con l’assunzione di 2 infermieri e 2 Oss. 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button