POLITICA

Vito Manzi e le elezioni: «Sorprese? Ce ne saranno tante»

L’esponente politico della maggioranza foriana promuove l’operato di Del Deo e anche la candidatura di Davide Castagliuolo come erede al trono. E poi fa una sibillina profezia…

Sta per partire la campagna elettorale, si andrà al voto il 14 e 15 maggio. Come procede questa marcia di avvicinamento alla presentazione delle liste e quali sono le tue sensazioni?

«Le campagne elettorali non mi hanno mai spaventato, anzi confrontarsi alle urne è uno dei momenti più importanti in democrazia. Ho vissuto tante campagne elettorali e posso dire che ogni campagna elettorale è a sé. La marcia di avvicinamento alla presentazione delle liste, come la definisci tu, procede a ritmo sostenuto. Diciamo che non ci stiamo facendo trovare impreparati».

Del Deo cederà lo scettro dopo un decennio di amministrazione e governo di Forio. Quali sono luci ed ombre di due lustri nel tuo personale bilancio?

«Forio, con l’Amministrazione Del Deo di cui faccio parte, ha vissuto un periodo di ripresa di non poco conto. Il territorio è vivo e sfido chiunque a dire il contrario. In questi anni sono nate tante nuove attività commerciali, tanti giovani hanno deciso di investire proprio a Forio perché, grazie al lavoro attento dell’amministrazione, si sono create le giuste occasioni. Personalmente tutti i giorni incontro i cittadini e ne ascolto i suggerimenti e le richieste, soprattutto per quanto riguarda le aree interne come Santa Maria per la cui messa in sicurezza, grazie sempre all’ottimo lavoro della nostra amministrazione, sono stati intercettati non pochi fondi».

Come giudichi la scelta di Davide Castagliuolo come erede al trono?

Ads

«Davide è un ottimo politico oltre che una bravissima persona, ne condivido appieno la scelta».

Ads

Dall’altra parte della barricata Stani Verde già lancia la sfida dicendosi pronto ad indossare la fascia tricolore. Insomma, si preannuncia una contesa senza esclusione di colpi…

«La storia ci insegna che le campagne elettorali a Forio sono sempre state movimentate. Credo che questa non sarà da meno, ma come ho già detto, siamo pronti ad affrontarla nel migliore dei modi, come abbiamo sempre fatto».

Che ruolo avrà o potrà avere Franco Regine in questa campagna elettorale?

«Vedremo, c’è ancora molto tempo prima della presentazione delle liste. Deve passarne ancora di acqua sotto i ponti, addentrarsi in previsioni allo stato dell’arte è un esercizio decisamente complesso».

Cosa farà Vito Manzi, sarà della partita o farà da spettatore?

«Scenderò in campo in prima persona, questo è fuori da ogni dubbio. Continuerò a impegnarmi per il bene del nostro territorio e per la crescita della nostra Forio».

Quale potrà essere la vera sorpresa della prossima campagna elettorale?

«Ogni campagna elettorale è a sé, ma credo che ve ne saranno tante».

A proposito, si vota anche a Casamicciola. E’ vero che non è mai bello guardare in casa d’altri, ma cosa prevedi nella cittadina termale?

«Preferisco non pronunciarmi su quanto accade in altri comuni. Auguro, di cuore, a tutti di vivere una buona campagna elettorale».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex