CRONACA

Borrelli: Non riduciamo il caso ad una questione di abusivismo

“Non vorrei che una vicenda drammatica in cui ci sono tante vite umate che sono morte, diventasse soltanto una vicenda di abusivismo dell’isola. È un tema nazionale la messa in sicurezza del nostro territorio”. Così Francesco Emilio Borrelli, deputato Alleanza Verdi-Sinistra, intervenuto a “L’imprenditore e gli altri” su Cusano Italia Tv. “Non conosco i dati effettivi di condoni dati, perché va distinta la richiesta di condono e la concessione del condono edilizio. A Ischia negli anni 80 c’era il cosiddetto ‘colpo di mano’: in una notte dei gruppi organizzati di pseudo muratori realizzavano lo scheletro di ville e case. Lascio immaginare a tutti come venivano organizzate. Con materiali scadenti, senza le verifiche giuste sulla zona. La prima cosa, ancor prima dell’aspetto paesaggistico, è la sicurezza dei cittadini. Non posso accettare che una scelta sciagurata di un padre porti alla morte di un bambino di 22 giorni. In ogni caso è responsabilità nostra, anche gli eventi climatici estremi” ha aggiunto Borrelli.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex