Statistiche
ARCHIVIO 5SPORT

Calcio, Coppa Italia: Isola di Procida-Barano 0-1

COPPA ITALIA

ISOLA DI PROCIDA – BARANO 0 – 1

ISOLA DI PROCIDA: Telese (63’ Lamarra), Mammalella, Lubrano Lavadera V. (55’ Esposito), Saurino, Micallo, Russo, Muro (51’ Lubrano Lavadera P.), Di Spigna (73’ Barone), Costagliola L. (60’ Vanzanella), Costagliola A., Cibelli. All. Iovine/Lubrano Lavadera.

A disposizione: D’Orio, Santoro.

BARANO: Martucci, Errichiello, Di Costanzo, Biondi, Chiariello, Monti, Manieri, Capone, Rizzo (46’ Accurso), Arcamone G.Giuseppe, Arcamone Angelo. All. Monti

Ads

A disposizione: Di Chiara, Trani, Scritturale, Cuomo.

Ads

ARBITRO: Gennaro Decimo di Napoli (ass. Savino e Pollaro di Napoli)

RETE: 3’ pt Arcamone G.Giuseppe (Barano).

NOTE: Ammoniti: Muro Fabrizio (Procida), Saurino Ciro (Procida), Cibelli Biagio (Procida), Di Costanzo Antonio (Barano), Biondi Biagio (Barano), Arcamone G.Giuseppe (Barano).

Spettatori: 250 circa.

Un gol di Kikko Arcamone nei primi minuti di gioco regala al Barano Calcio il successo nel primo impegno stagionale di Coppa. In casa del Procida del duo Iovine/Lubrano, gli aquilotti giocano una gara attenta, concedendo poco ai biancorossi, e più volte sfiorano il raddoppio. Segnali positivi, pertanto, per mister Monti a pochi giorni dall’inizio del campionato.

Lo schieramento. Mister Monti, con solo 16 giocatori a disposizione, opta per il 4-4-2. Lo schieramento del Barano prevede Martucci tra i pali; la linea difensiva a 4 è composta, da destra verso sinistra, da Errichiello, Chiariello, Monti e Di Costanzo; in mediana ci sono Biondi e Capone, con Manieri a sinistra e Kikko Arcamone a destra; in avanti Angelo Arcamone e Pasquale Rizzo.

La partita. Pronti via e gli aquilotti si portano, al minuto numero 3, in vantaggio con il gol di G. Arcamone, che con un bel guizzo beffa la difesa procidana. Dopo la rete del vantaggio, gli aquilotti giocano una gara di grande attenzione, concedendo pochissimo ai padroni di casa. I biancorossi si rendono pericolosi poco prima della mezz’ora con Costagliola, ma Martucci è attento. E’ al 34’ però che il Barano rischia grosso: il Procida beneficia di un calcio di rigore, ma L. Costagliola manda alto sopra la traversa. Nella ripresa, il Barano mette in seria difficoltà i padroni di casa. Rizzo e compagni colpiscono un palo e sfiorano in più circostanze la rete del raddoppio. La retroguardia continua a svolgere in maniera impeccabile il proprio compito, ben controllando i biancorossi.

Finisce così uno a zero per gli aquilotti, che centrano subito la vittoria alla prima uscita ufficiale della nuova stagione. Mercoledì 13, il secondo atto della gara, con la gara di ritorno prevista al “Don Luigi Di Iorio”.

Intanto, nelle prossime ore si conoscerà il calendario di Eccellenza, campionato che partirà nel prossimo week end.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex