SPORT

Cambio a Barano, Gagliotti è il nuovo tecnico

L'ex allenatore della Berretti dell'Ischia Isolaverde e del Mondo Sport diventa l'allenatore dei bianconeri, con Giancinto De Siano che sarà il suo secondo

Si cambia ancora in casa Barano. Quando era stato oramai annunciata la scelta di affidare la prima squadra a Giacinto De Siano, è arrivata la sorpresa. A guidare la prima squadra degli aquilotti nel prossimo campionato di Eccellenza sarà Nunzio Gagliotti, vecchia conoscenza del calcio ischitano, sia come tecnico di recente del Mondo Sport in Promozione, sia come allenatore della Berretti dell’Ischia Isolaverde; in particolare con questa esperienza, Gagliotti aveva mostrato delle qualità eccelse nell’avere a che fare con i giovani e nel motivarli a rendere al massimo, facendo venire su diversi giocatori. Ora sarà lui a guidare la panchina del Barano, che ha annunciato la scelta attraverso un comunicato stampa:

“L’ASD Barano calcio comunica che, a seguito dei comunicati Figc Campania dai quali si evince la sicura partecipazione al prossimo campionato di Eccellenza, e di nuovi sviluppi societari, il già designato allenatore in prima Giacinto De Siano ha preferito collaborare con mister Nunzio Gagliotti con il quale è stato raggiunto un accordo per guidare la squadra in Eccellenza. L’alto profilo scelto alla guida della squadra nella persona di mister Nunzio Gagliotti, da certezza che il progetto della società stessa, basato sulla valorizzazione dei giovani, possa realmente realizzarsi”.

A motivare la scelta, dunque, il quasi certo ripescaggio del Barano in Eccellenza, come si legge, anche se la situazione era in effetti ben chiara anche prima del comunicato stampa del comitato campano della FIGC. Ad ogni modo, con un piede e mezzo in Eccellenza, Giacinto De Siano avrebbe manifestato la volontà di farsi affiancare, o meglio, di affiancare un altro allenatore. La scelta è ricaduta su Nunzio Gagliotti, anche se ci sarebbe stata anche una telefonata dai vertici della società baranese a Giovanni Iovine, allenatore più che abituato a campionati di sacrificio e di carattere. Da quanto trapela, però, Iovine avrebbe però già un mezzo accordo con il nascente Procida Calcio e non se la sarebbe sentita di accettare l’incarico a Barano e la società avrebbe poi virato con decisione puntando verso le scelte che ora tutti conosciamo. Con Nunzio Gagliotti in panchina, e Giacinto De Siano a fargli da secondo, l’allenatore dei portieri sarà Mimmo Esposito. Nessun posto, per il momento, per Ciro Mennella, tecnico che aveva affiancato prima Giuseppe “Billone” Monti e poi Gianni Di Meglio. Difficile comprendere il perché di questa decisione, ma non si può fare a meno di notare questo particolare.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close