CRONACAPRIMO PIANO

Camera di Commercio di Napoli, pronti due milioni di euro per i Comuni

L’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Napoli. Per il presidente Fiola il turismo è una risorsa preziosa dei nostri territori. Stanziati due milioni di euro per i Comuni della provincia

Il nuovo corso della Camera di Commercio di Napoli mette in campo una serie di importanti iniziative a favore del comparto turistico. Infatti, sensibile alla richieste pervenute da alcune Associazioni del comparto, la terza Camera di Commercio d’Italia, ha insediato, in primo luogo, un tavolo di confronto per discutere sui gravi episodi criminosi che hanno visto il settore turistico/ricettivo della ristorazione oggetto di ripetute azioni delinquenziali.

Al confronto, tenutosi il 12 marzo scorso, hanno preso parte esponenti delle Associazioni Aicast, Abbac, Casartigiani, Asspim e Conapi. La Camera, rappresentata dal componente di giunta camerale Liliana Langella e dal vicepresidente vicario Fabrizio Luongo, ha raccolto le proposte pervenute dai presenti ed ha assicurato sulla costituzione, a breve, di un Osservatorio sul Turismo, a cui saranno chiamati a farne parte tutte le organizzazioni che hanno a cuore le problematiche di un settore in grande evoluzione, ponendosi in prospettiva come cabina di monitoraggio delle attività irregolari e degli appuntamenti importanti del territorio a partire dalle Universiadi.

«Il turismo – dice il Presidente Ciro Fiola – è una risorsa preziosa per il nostro territorio e dedicheremo al comparto l’attenzione che merita e che gli compete, nel panorama economico ed occupazionale della nostra provincia. C’è molto da lavorare e la CCIAA sarà al fianco degli operatori affinché i loro interrogativi trovino risposte autorevoli e determinate a cambiare le cose in meglio».

Note positive sono giunte dal mondo delle associazioni. «L’Osservatorio – dice Agostino Ingenito presidente Abbac – ci consentirà di avere uno strumento agile ed autorevole per analisi ed iniziative volte a valorizzare la sostenibilità dei flussi turistici delle isole  del Golfo. L’obiettivo è anche realizzare progetti modello che tengano di sviluppo sostenibile e turismo accessibile in isole. Altra attenzione verrà rivolta all’uso consapevole di aree naturalistiche come Vivara e l’area marina del Nettuno come pure dei siti di  particolare  rilevanza culturale e sociale. Abbac intende avviare anche sinergie per la migliore fruizione immobiliare turistica e cultura dell’accoglienza con attività formative ed informative»

Sulla proposta è intervenuto anche Maurizio Frantellizzi, presidente di Casartigiani Procida, che dice: «Plaudiamo l’iniziativa di cui si farà carico la nuova dirigenza della Camera di Commercio di Napoli. Siamo tra quelli che hanno sollecitato la costituzione di un tavolo unico in cui le tante aziende del comparto turistico dell’intera provincia di Napoli, attraverso le associazioni di appartenenza, possano portare le vecchie e nuove problematiche che attanagliano una dei comparti economici che, da azioni sensate e coordinate potrebbe raccogliere solo benefici sia per le stesse imprese che per l’occupazione, ma anche dare servizi e sicurezza al sempre più alto numero di turisti che sceglie i luoghi incantevoli che solo Napoli, le isole e la sua provincia sanno dare».

Annuncio

Ma le azioni poste in campo non finiscono qui. Infatti,il presidente della Camera di Commercio di Napoli Ciro Fiola incontrerà i sindaci della provincia di Napoli Mercoledì 20 marzo alle ore 10.00 nel Palazzo della Borsa.Al centro del confronto la possibilità per i Comuni di ottenere risorse per progetti da realizzare sui territori per la valorizzazione del turismo e delle attività commerciali e produttive.La Camera di Commercio metterà a disposizione dei Comuni 2 milioni di euro.

«Siamo vicini ai territori ed agli enti locali, con i quali vogliamo costruire un percorso virtuoso finalizzato a migliorare l’accoglienza e i servizi per i turisti ma anche a potenziare il commercio, le attività artigianali e produttive. Questa è la nuova Camera di Commercio» sottolinea il presidente Fiola, che accoglierà i sindaci in fascia tricolore.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close